Vacanze di Natale al Museo Guarnacci e alla Pinacoteca: a Volterra si va alla scoperta degli Etruschi e dei grandi pittori

Focus, Pisa

Dal 27 dicembre 2017 e fino al 5 gennaio 2018 dalle ore 10 alle ore 12.30 “E’ Natale, Coloriamoci di Rosso”. Laboratori per bambini al Museo Guarnacci e alla Pinacoteca di Volterra. Per le feste natalizie i bambini entreranno così nella ‘casa’ degli Etruschi per conoscere personaggi come Avile Tite e scoprire se poi l’Ombra della Sera è così misteriosa, per scoprire gli usi, i costumi e i rituali dell’antica Velathri.

Saranno svelati anche i segreti delle botteghe dei grandi pittori, una immersione nei colori della Pinacoteca, dal rosso all’oro, per imparare come si realizza un polittico o una pala d’altare. Un’iniziativa a cura di Cooperativa Archeologia e Cooperativa Siena Viva in collaborazione con il Comune di Volterra

IL PROGRAMMA

Mercoledì 27 dicembre ore 10.00 > 12.30 Museo Guarnacci
Avile Tite e l’Ombra della Sera
Chi erano? chi rappresentavano o raffiguravano? Come dei veri archeologi, si inizierà dall’attenta osservazione delle opere e delle loro caratteristiche (con quale materiali sono realizzate? come sono rappresentati i personaggi, di fronte o di lato? come è rappresentato il volto? perché sorride?) e iconografiche (come è pettinato? come è vestito? che armi ha e come le porta? dov’è l’iscrizione?), i bambini lavoreranno per realizzare la loro personale interpretazione di questi due grandi simboli del Museo Guarnacci.

Giovedì 28 dicembre ore 10.00 > 12.30 Museo Guarnacci
Il viaggio agli inferi
La grande varietà di urne del museo offre lo spunto per parlare di tanti argomenti. Sulle loro pareti sono scolpiti e dipinti demoni, figure fantastiche, personaggi mitologici e scene epiche. Accompagnati dalle nostre guide, i bambini curioseranno tra questi “mostri” e disegneranno la fronte di una delle casse, fedelmente o fornendo una loro personale interpretazione. Piccoli artigiani etruschi all’opera!

Venerdì 29 dicembre ore 10.00 > 12.30 Museo Guarnacci
Facce da etruschi
Sui coperchi delle urne venivano rappresentate una o due figure umane semidistese nella posizione del banchetto. Sono i morti contenuti all’interno. Fate attenzione ai loro volti, come sembrano dei ritratti veri e propri! Partendo dall’osservazione dei ritratti i bambini si dedicheranno alla realizzazione di un ritratto o autoritratto, cercando di riprodurre non solo la fisionomia, ma anche espressioni ed emozioni.

Mercoledì 3 gennaio ore 10.00 > 12.30 Pinacoteca – Museo Civico
Orienteering tra i pittori
Percorso gioco concepito come una caccia al tesoro, ovvero all’immagine e al particolare che, una volta identificati, grazie agli indovinelli e alle tracce fornite dagli operatori museali saranno illustrati svelandone il significato e la simbologia.

Giovedì 4 gennaio ore 10.00 > 12.30 Pinacoteca – Museo Civico
Polittici moderni
Cos’è un polittico? Come era fatto? Cosa veniva rappresentato?
Il polittico di Taddeo di Bartolo sarà la nostra guida visiva. Impareremo a progettare e costruire un polittico, ideando la storia e i suoi personaggi, poi come garzoni di bottega, ci divideremo i compiti e le parti del polittico da decorare

Venerdì 5 gennaio ore 10.00 > 12.30 Pinacoteca – Museo Civico
Il mio stemma, la mia insegna, la mia impresa
I quadri della pinacoteca sono disseminati di stemmi di famiglie, compagnie e botteghe avevano le proprie insegne, motti e imprese rappresentavano singoli o gruppi. Cosa racconta la storia della mia famiglia, dei miei amici, della mia squadra, di me stesso? Realizzo il mio stemma, creo il motto che mi/ci rappresenta.

Quota di partecipazione al singolo laboratorio € 7. I laboratori saranno attivati per un minimo di 10 partecipanti. Prenotazione obbligatoria presso il bookshop del Museo Guarnacci tel 0588/87753 dalle h. 10.00 alle 16.30. Si consiglia di portare una bottiglia d’acqua e la merenda per i vostri bambini. Si consiglia un abbigliamento adatto a lavorare con i colori.

Lascia un commento