Riaperto al traffico con una settimana di anticipo il ponte di via Mondolfi all’Ardenza. I lavori hanno permesso di mitigare il rischio idraulico. Presenti il presidente della Regione Giani, il prefetto D’Attilio e il sindaco Salvati

Livorno
Con circa una settimana di anticipo rispetto a quanto annunciato, ha riaperto al traffico nel tardo pomeriggio di venerdì il ponte di via Mondolfi all’Ardenza.
Il tratto era stato chiuso a fine settembre per consentire lo svolgimento di alcuni lavori particolarmente impegnativi e complessi, nell’ambito delle opere post-alluvione per la mitigazione del rischio idraulico.
Nello specifico questi lavori, eseguiti dal Genio Civile della Regione Toscana, riguardano lo spostamento a valle del punto di immissione del fosso Forcone nel rio Ardenza.
Anche il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani e il Prefetto di Livorno Paolo d’Attilio hanno voluto partecipare alla breve cerimonia di riconsegna al Comune di Livorno delle aree destinate alla viabilità del quartiere Ardenza.
Presenti il sindaco Luca Salvetti con l’assessora all’Ambiente e Mobilità Giovanna Cepparello, rappresentanti del Genio Civile, delle Ferrovie e dei Vigili del Fuoco.
A seguire l’ordinanza:

MOBILITA’ URBANA SOSTENIBILE AMBIENTE E MOBILITA’

DETERMINAZIONE N. 6814 DEL 23/10/2020 Oggetto: MODIFICA ORDINANZA RELATIVA A LAVORI IN VIA MONDOLFI.

Il Dirigente

Considerato che:
– in data 24/09/2020 è stata emessa l’ordinanza temporanea di modifiche alla viabilità in via Mondolfi e strade limitrofe per lavori inerenti alla deviazione del fosso forcone in adiacenza al rio Ardenza;
– in data 25/09/2020 è stata emessa l’ordinanza temporanea relativa a itinerari alternativi bus durante la chiusura di via Mondolfi;

Vista la richiesta dell’U. Progettazione Stradale e di Infrastrutture per la Mobilità del 23 ottobre 2020 con cui si chiedono, a causa di una improvvisa modifica al cronoprogramma dei lavori inerenti la deviazione del fosso Forcone, in adiacenza al Rio Ardenza, modifiche ai suddetti provvedimenti;

Acquisite le valutazioni di CTT Nord – Direzione Area Livornese.
Ritenuto necessario adottare uno specifico Atto per la disciplina della viabilità.
Vista la Deliberazione della Giunta Comunale n. 175 del 31/3/2020, ad oggetto

“Riorganizzazione dell’Ente: modifica degli assetti macrostrutturali approvati con precedente Deliberazione G. C. n. 530/2019”.

Vista la Determinazione del Direttore Generale n. 1976 del 2/4/2020, ad oggetto “Riorganizzazione dell’Ente – modifiche al funzionigramma approvato con Determine n. 5819/2019, 7368/2019 e 1300/2020”.

Vista l’Ordinanza del Sindaco n. 255 del 26/7/2019 con cui sono stai affidati gli incarichi dirigenziali.

Visto il D.Lgs. 30 aprile 1992, n. 285 (Codice della Strada) recante disposizioni sulla disciplina della circolazione stradale e successive modifiche, con particolare riferimento all’art. 7, ed il D.P.R. del 16 dicembre 1992, n. 495, (Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo Codice della strada), e successive modifiche.

Ordina

  1. la cessazione dell’efficacia dell’ordinanza 5885/2020 a partire dal giorno 24/10/2020;
  2. la cessazione dell’efficacia dei punti 1) – 6) -7) – 8) – 9) – 10) – 11) – 12) – 13) dell’ordinanza

    n. 5861/2020 a partire dalle ore 18.00 del giorno 23/10/2020;

  3. la cessazione dell’efficacia dei punti 2) – 3) – 4) – 5) dell’ordinanza 5861/2020 a partire dalle ore 18 del giorno 23/10/2020 ad esclusione dei mezzi di CTT Nord per i quali resta in vigore il provvedimento dalle ore 18.00 alle ore 20.15 del giorno 23/10/2020 previo presidio della Polizia Municipale;
  4. Restano in vigore i provvedimenti di cui i punti 14) ‘istituzione del senso unico di marcia in via del Pastore nel tratto compreso tra via Mondolfi e via Della Gherardesca (direzione via Mondolfi – via della Gherardesca)’ e 15) ‘istituzione del senso unico di marcia in via Franchini nel tratto compreso tra via Della Gherardesca e via Mondolfi, direzione via Della Gherardesca – via Mondolfi’ dell’ordinanza 5861/2020, in attesa del provvedimento di istituzione definitiva.

Documento con Contrassegno Elettronico – Pag 1/3 – 23/10/2020 16:56:02 – Determinazione N.6814/2020 – Data 23/10/2020

5. Istituzione del dare la precedenza e obbligo di svolta a destra per chi si immette in via del Pastore.

Rimangono inalterati gli obblighi a carico di Della Buona Srl quale impresa esecutrice dei lavori indicati nell’ordinanza n.5861 del 24/09/2020.

Avvisa

che contro la presente ordinanza può essere proposto ricorso al T.A.R. della Toscana, ovvero ricorso straordinario al Presidente della Repubblica rispettivamente entro 60 e 120 gg. dalla data della notifica.

Gli Ufficiali e gli Agenti di polizia stradale sono incaricati del controllo sul rispetto del presente provvedimento.

Ai sensi dell’art. 4 del Disciplinare sulla pubblicazione degli atti nell’Albo on-line, approvato con Deliberazione della Giunta Comunale n. 10/2012, il presente provvedimento viene pubblicato nell’Albo Pretorio on-line del Comune di Livorno.

IL DIRIGENTE / RESPONSABILE
GONNELLI LEONARDO

Lascia un commento