“Remember Now”, il dolore e la sofferenza del 19 giugno 1996 quando l’alluvione sconvolse la Versilia. L’installazione nell’atrio del Municipio di Pietrasanta

Un’installazione mnemonica per rielaborare la catastrofe dell’alluvione di 25 anni fa in Versilia attraverso i nuovi media. Con Remember Now il dolore e la sofferenza di quel 19 giugno del 1996 emerge potente nel progetto artistico elaborato a quattro mani da Gennifer Deri e Michele Pardini nell’installazione ospitata nell’atrio del Municipio di Pietrasanta. Un’installazione che “simboleggia la rinascita e la rielaborazione di quei momenti tragici – come ha spiegato il curatore, Lorenzo Belli – ma anche di speranza e contatto con le nuove generazioni”.

Remember Now è una delle iniziative promosse nell’ambito del 25esimo anniversario dell’alluvione della Versilia attraverso la rassegna artistica “Con-Tatto. Diacinanove96” promossa dall’associazione Alkedo (a cura di Lorenzo Belli) e realizzata grazie alla collaborazione dei comuni di Forte dei Marmi, Pietrasanta, Seravezza e Stazzema. “La Versilia ha saputo rialzarsi dopo quell’evento catastrofico con la consapevolezza della fragilità e degli errori. Quell’esperienza ci ha insegnato molto così come ci ha tolto molto. – ha spiegato l’assessore all’ambiente, Tatiana Gliori – Voglio ringraziare la nostra Protezione Civile ed i volontari che quel 19 giugno, e per molti giorni a seguire, hanno spalato e lottato e che sono stati vicino con la presenza, con l’azione, con una parola, a chi in quel momento avevano perso tutto. Grazie a nome di tutta la nostra comunità”.

L’opera Remember now è ideata per creare una sorta di piano nel quale le immagini reali dell’alluvione, quindi passate vengono in qualche modo attualizzate, rielaborate con uno sguardo nuovo attraverso l’utilizzo di software che permettono di trasformarle anche in qualcosa di altro. L’in­tento è quello di porre l’osservatore davanti ad immagini paesaggistiche che se pur mantenendo il dato informativo e storico dell’alluvione, dia­no all’osservatore la possibilità di immergersi in un mondo fantastico e piacevole. Aprirgli quindi la possibilità di esperire una realtà nuova. L’allestimento si compone di 5 cubi di plexiglass della dimensio­ne di 50 cm per un totale complessivo di altezza di 250 cm retroilluminati. L’installazione resterà visibile al pubblico nei giorni e negli orari di apertura al pubblico della Casa Comunale dal lunedì al sabato dalle ore 9.00 alle 13.00.

 

Per informazioni www.comune.pietrasanta.lu.it e pagina ufficiale www.facebook.com/comunedi.pietrasanta?fref=ts

 

 

Lascia un commento