PIETRASANTA IN CONCERTO. Martedì 25 luglio (ore 21.30) in piazza Duomo appuntamento con il tango. Mercoledì 26 “trasferta” al teatro dell’Olivo di Camaiore con un programma dedicato alle grandi arie della lirica

25 luglio 2022
Dopo aver collezionato un poker di successi ed un crescendo di applausi di fronte a un pubblico entusiasta nel Chiostro di Sant’Agostino, “Pietrasanta in Concerto” edizione 2022 si sposta per una serata in Piazza Duomo, cuore pulsante della Città di Pietrasanta, per un’altra grande serata di musica tutta dedicata alle affascinanti e sensuali sonorità del tango argentino (martedì 26 luglio, ore 21.30 – ingresso libero ).
Michael Guttman, ideatore e direttore artistico del festival internazionale di musica, che di Pietrasanta è anche cittadino onorario, per l’edizione di quest’anno ha voluto ancora una volta omaggiare la Città a cui è molto legato con un grande concerto, divenuto ormai un appuntamento attesissimo da tutti.
Protagonista assoluto sarà il tango argentino, genere che è divenuto un punto di riferimento nella carriera artistica di Michael Guttman grazie anche al suo incontro con il grande Astor Piazzolla, maggiore esponente della musica argentina e compositore tra i più importanti a livello mondiale del XX secolo.
E’ stato a Liège che ho incontrato Astor Piazzolla. Era il 1984 – ricorca Michael Guttman. Già prima avevo suonato in Argentina, ma è stata l’Europa, il Belgio, il luogo dove ci siamo conosciuti. Un incontro potente perchè Piazzolla aveva una personalità molto forte, l’ energia e il magnetismo nei suoi occhi e nelle sue mani, mi hanno molto impressionato. Stavo suonando il suo concerto scritto per bandoneon e archi e mi fece i complimenti. Da lì la mia passione per il tango è cresciuta in maniera esponenziale, soprattutto ho apprezzato il modo con cui Piazzolla riusciva a portare la musica popolare argentina anche in contesti più classici, con influenze jazz e non solo. Ho poi incontrato a Parigi musicisti che erano rifugiati politici espulsi dal regime argentino, ho suonato con loro. Sono stati proprio quegli anni che mi hanno spinto anche a fondare il mio quartetto di Tango “ Michael Guttman Tango Quartet” che suonerà a Pietrasanta domani sera.”
Ad esibirsi sul sagrato del Duomo, saranno infatti i musicisti dello straordinario quartetto che porta il nome di Guttman: oltre a lui, Ariel Eberstein, al contrabbasso, Lysandre Donoso al bandoneon ed Ivo De Greef al pianoforte. Ospite d’onore della serata sarà anche l’eccellente violoncellista Jing Zhaobeniamina di Pietrasanta in Concerto.
Ma se la musica è come sempre al centro della rassegna, per questa serata dedicata al tango non poteva mancare la danza e per questo proprio dall’Argentina, patria del tango, Guttman ha invitato due coppie di eccellenti danzatori : Yasmin Mendez che danzerà con Martin Vicente &  Maria Tsiatsiani in coppia con Leonel Di Cocco. Le loro coreografie sui tanghi della tradizione argentina e ai capolavori di Piazzolla arricchiranno la serata e renderanno unico e imperdibile l’evento.
*****************************************
26 luglio 2022
La 16° edizione di Pietrasanta in Concerto continua a ritmo serrato e collezionando ogni sera successo e grande apprezzamento del pubblico. Dopo il concerto sulla Piazza Duomo,  il festival internazionale di musica diretto da Michael Guttman, cambia ancora sede e dal Chiostro di Sant’Agostino si trasferirà per una serata, quella in programma mercoledì 27 luglio ( ore 21.30 ), al Teatro dell’Olivo di Camaiore.
Il concerto sarà tutto dedicato all’opera con interpreti d’eccezione: il soprano svizzero-canadese Laure Barras, apprezzata per la sua voce dal timbro luminoso e la sua toccante presenza scenica, sarà infatti insieme al baritono austriaco Richard Helm dalla brillante carriera internazionale che lo ha visto esibirsi in numerosi teatri. I cantanti saranno accompagnati al pianoforte da Irene Puccia, pianista siciliana Vincitrice di diversi concorsi internazionali, Irene Puccia e invitata come solista e camerista in diversi teatri e festival.
Il programma della serata si articolerà attorno alle più belle pagine musicali del repertorio operistico con arie da Il Flauto Magico, Don Giovanni, Il Barbiere di Siviglia, I Puritani, e molto altro ancora.
Il Festival “Pietrasanta in Concerto, promosso e organizzato dall’Associazione Musica Viva in collaborazione con il Comune di Pietrasanta e con il supporto organizzativo della Fondazione Versiliana, proseguirà nel Chiostro di Sant’Agostino a Pietrasanta fino al 31 luglio con un carosello di solisti di fama internazionale provenienti da ogni parte del globo che renderanno Pietrasanta la “Salisburgo della Versilia” e un vero e proprio crocevia musicale e culturale : da Marc Bouchkov e Aleksey Semenenko, da Pavel Vernikov e Svetlana Makarova allo stesso Michael Guttman, fino alla straordinaria Jing Zhao con il suo violoncello e al grande flautista Andrea Griminelli protagonista del concerto conclusivo.
I biglietti sono in vendita presso la biglietteria della Versiliana ( viale Morin, 16 – aperta con orario 10.00- 13.00/ 17.00 – 22.00 – tel. 05824- 265757 ), online e nei punti vendita del circuito Ticketone.
Sono in vendita anche presso la biglietteria del Teatro dell’Olivo a partire dalle ore 19.00

Lascia un commento