vlad-tavola-1

FiPiLi Horror Festival, inaugurazione (il 23 aprile, ore 18) con “VLAD. Le Lame del cuore”, graphic novel di Strukul e Mutti. Presentazione a Livorno da Feltrinelli. Il programma, gli ospiti

Focus, Livorno

L’ottava edizione del FIPILI, festival della paura tra cinema e letteratura sarà inaugurata il giorno martedì 23 aprile 2019 presso la libreria laFeltrinelli di Livorno (Via di Franco, 14), nuovo partner, che quest’anno diventa uno dei luoghi del festival insieme al Nuovo Teatro delle Commedie, il Cinema La Gran Guardia e la Biblioteca Labronica di Villa Maria.

  • Ad aprire il festival sarà la presentazione della graphic novel VLAD. Le lame del cuore (Feltrinelli Comics, 2019), che si terrà alle ore 18:00 presso la libreria laFeltrinelli di Livorno. All’evento parteciperanno l’autore e, in qualità di moderatore, il fumettista livornese Emiliano Pagani. Il libro, scritto da Matteo Strukul e illustrato da Andrea Mutti, narra la storia del Voivoda di Valacchia, Vlad “L’Impalatore”, meglio conosciuto con il nome di Dracula. 

Con VLAD. Le lame del cuore comincia una trilogia di libri a fumetti creata da Matteo Strukul per i disegni di Andrea Mutti. Vlad III di Valacchia, noto soprattutto con il nome di Dracula, è il condottiero che ha ispirato Bram Stoker nella creazione del vampiro per eccellenza.

vlad-tavola-4

Matteo Strukul però sceglie di raccontare un’altra storia, quella reale. Non ci sono elementi sovrannaturali, ma anche in questo caso il sangue scorre a fiumi. Battaglie, intrighi politici e passionali, efferati delitti e feroci esecuzioni pubbliche…

 

L’autore. Matteo Strukul (Padova, 1973, foto in basso) è uno dei romanzieri italiani di maggior successo, soprattutto grazie alla tetralogia I Medici (Newton Compton), che è stata ai vertici delle classifiche di vendita internazionali.

matteo-strukul-2-hd

Con il primo volume della serie, Una dinastia al potere, ha vinto il Premio Bancarella 2017. Nel filone storico si collocano anche Giacomo Casanova, la sonata dei cuori infranti (Mondadori, 2018; Premio Emilio Salgari 2018) e Inquisizione Michelangelo (Newton Compton, 2018). Le sue opere sono in corso di pubblicazione in oltre quindici lingue e opzionate per il cinema. Collabora come giornalista con diverse testate e insegna tecniche di narrazione. Vive tra Padova, Berlino e la Transilvania.

strukul-vlad-le-lame-del-cuore

L’illustratore. Andrea Mutti (Brescia, 1973) comincia giovanissimo la sua carriera di fumettista con editori indipendenti. Passa poi nella scuderia delle serie cult Hammer e Lazarus Ledd, per le edizioni Star Comics, per approdare sulle pagine di Nathan Never, per Sergio Bonelli Editore. Inizia una proficua attività, per case editrici di prima grandezza, con il mercato francese e quello americano. In quest’ultimo ambito, firma episodi di serie popolarissime come Batman, X-Men, The Punisher, Iron Man, Guardians of the Galaxy, Conan e Star Wars. Vive tra l’Italia e gli Stati Uniti. 

Il mediatore dell’incontro. Emiliano Pagani (Livorno, 1969) inizia la sua carriera collaborando con Il Vernacoliere nel 1991. Pubblica il primo albo a fumetti nel 2005 raccogliendo le storie della Famiglia Quagliotti. Il suo maggiore successo è la serie di Don Zauker, prete esorcista, bestemmiatore e iracondo. Tra gli altri suoi lavori: X-Nerd – Eroi di pace (2011), Nirvana (Panini, 2011), Slobo e Golem (2016). Nel 2017 pubblica con Tunué Kraken di cui cura la sceneggiatura e che vede Bruno Cannucciari ai disegni, opera che si è aggiudicata il primo posto ex aequo nella sezione Miglior libro di scuola italiana nel Concorso Romics dei Libri a Fumetti 2018 e il Premio Carlo Boscarato 2018 come Miglior fumetto italiano.

*****IL FESTIVAL / Torna il FIPILI Horror Festival, manifestazione cinematografica e letteraria dedicata alla paura, che si terrà a Livorno dal 23 al 28 aprile 2019. Il ricco programma di eventi si articolerà tra masterclass sui mestieri del cinema, laboratori di scrittura creativa, dibattiti e panel, mostre d’arte e fotografia, incontri e presentazioni di libri, proiezioni di film tra anteprime e cult di genere e la proiezione dei cortometraggi in gara.

Tantissimi gli ospiti di questa edizione: Dario Argento, Aldo Lado, Enrico Vanzina, Roberta Bellesini Faletti, Matteo Strukul, Saverio Tommasi, Franco Bellomo,  Paolo D’Onofrio, Lukha B. Kremo, Paolo Di Orazio, Greta Francolini, Paolo Ciriello, i Licaoni, Domenico Guidetti, i Manetti Bros., Luna Gualano, Emiliano Rubbi, Giulia Giorgi, Loredana Lipperini, Jacopo Rondinelli, Fabio Guaglione, Luca Canale Brucculeri, Francesco Barozzi, Dario Almerighi, Federico Frusciante, Simone Scafidi, Emiliano Pagani e Daniele Caluri, Walter Catalano, Gian Filippo Pizzo.  

  • I luoghi del festival: Libreria laFeltrinelli (Via di Franco 14, Livorno); Biblioteca di Villa Maria (Via Redi 22, Livorno); Nuovo Teatro delle Commedie (Via G.M. Terreni 5, Livorno); Sala Asili Notturni (Via G.M. Terreni 5, Livorno); Cinema La Gran Guardia (Via del Giglio 18, Livorno). 

www.fipilihorrorfestival.it 

 

Lascia un commento