Comunale di Bologna, Graziosi vicepresidente. Il sovrintendente Maccioni nominato anche direttore artistico. Streaming: 220mila visualizzazioni in un mese e mezzo

Fuori Toscana

Si è riunito in videoconferenza lunedì 27 aprile 2020, per la prima volta dopo il suo insediamento lo scorso 12 marzo, il nuovo Consiglio di Indirizzo della Fondazione Teatro Comunale di Bologna, presieduto dal sindaco e presidente della Fondazione Virginio Merola e composto da Andrea Graziosi, Chiara Galloni, Natalino Mingrone e Gianluigi Magri. Presenti anche il Sovrintendente Fulvio Macciardi e per i Revisori dei Conti la Presidente Cristina Rondoni e Salvatore Tamborino. (Sopra il titolo: il Comunale di Bologna con Orchestra e Coro, ph. Rocco Casaluci).

Su proposta del presidente, il CdI ha eletto il professor Andrea Graziosi, consigliere nominato dal MiBACT, alla carica di vicepresidente, riconoscendogli il particolare impegno svolto quale componente del precedente Consiglio.

Inoltre, dopo aver preso atto della nomina del M° Macciardi a Sovrintendente del Teatro Comunale di Bologna da parte del Ministro Dario Franceschini con decorrenza dal 1° aprile 2020, il CdI ne ha anche formalizzato l’incarico di Direttore Artistico, ruolo che Macciardi aveva ricoperto ad interim dal novembre 2017.

Nella riunione il Consiglio di Indirizzo ha analizzato con preoccupazione la difficile situazione legata all’emergenza sanitaria e ai suoi possibili sviluppi, auspicando una progressiva ripresa delle attività nei tempi e nelle modalità compatibili con le misure di sicurezza adottate dal Governo.

Nel frattempo prosegue la programmazione in streaming offerta dal Teatro Comunale di Bologna sul suo canale YouTube, che in un mese e mezzo ha già ottenuto circa 220.000 visualizzazioni complessive.

Lascia un commento