“C’era una volta il PCI”, un viaggio nella storia del partito nato a Livorno il 21 gennaio del 1921. Appuntamento in streaming dal Museo della Città il 23 alle ore 17 con tanti ospiti e qualche sorpresa

Il 21 gennaio 1921 è venerdì e a Livorno sta per concludersi il XVII Congresso del Partito Socialista iniziato il 15 gennaio.

Al Teatro Goldoni sono presenti tanti leader. Il dibattito viene seguito con grande interesse sia in Italia che all’estero per lo scontro, in atto all’interno del movimento operaio internazionale, tra la corrente riformista e quella rivoluzionaria. Il clima è infuocato e l’esito di una scissione è prevedibile fin dall’inizio dei lavori. L’Internazionale Comunista ha dato indicazione ai partiti ad essa aderenti di espellere la componente riformista. Vengono votate tre mozioni e la maggioranza del partito si rifiuta di accogliere l’indicazione dell’Internazionale.

Alla lettura dei risultati della votazione, la frazione comunista guidata da Amedeo Bordiga e Antonio Gramsci decide che non è più possibile continuare a rimanere nel partito che si è posto fuori dal Comintern e abbandona i lavori. Un corteo di fuoriusciti lascia il Goldoni e si avvia verso il vecchio Teatro San Marco cantando l’Internazionale.

Ma il San Marco non è più quel gioiello di teatro, elegante e ricco di decori, che si era fatto apprezzare per tutto l’Ottocento. Il tetto con le travi rotte fa entrare la pioggia, non ci sono sedie né panche su cui sedersi e i palchetti cadono a pezzi. In piedi, con gli ombrelli aperti a farsi spazio tra le buche del pavimento trasformate in pozzanghere, i delegati che hanno lasciato il congresso socialista tengono il I Congresso del Partito Comunista d’Italia – sezione dell’Internazionale Comunista.

Intanto, al Goldoni, l’on. Bacci chiude i lavori del partito socialista e ringrazia la città per l’ospitalità «Livorno ha dato di sé in questi giorni uno spettacolo che non potrà essere dimenticato tanto presto»!

Primo segretario del neonato Partito Comunista viene eletto Amadeo Bordiga, ma la sua direzione, settaria ed estremista, viene messa sotto accusa al III congresso del PCd’I (Lione, 1926). Bordiga viene estromesso dal gruppo dirigente e prevale la linea elaborata da Antonio Gramsci e Palmiro Togliatti nelle Tesi di Lione dove si pongono le premesse per la costruzione di un partito di massa e viene svolta un’acuta analisi del fascismo anticipandone le propensioni all’imperialismo e alla guerra. 

  • Per ricordare la nascita del PCdI e i 70 anni della sua storia, Uni Info News ha organizzato una diretta streaming dal Museo della Città di Livorno che si terrà sabato 23 gennaio 2021 alle ore 17.

C’era una volta il PCI è un viaggio attraverso la storia del più importante partito comunista dell’Occidente nel centenario della nascita del Partito Comunista d’Italia (21-1-1921 / 21-1-2021).

All’incontro interverranno Fabio Bertini, Anna Maria Biricotti, Benedetta De Vanni, Lamberto Giannini, Mario Tredici…e qualche sorpresa.

Conducono Benedetta Cirillo e Giovanni Sofia

 Uni Info News è un’associazione di giovani di diverse realtà territoriali fondata da alcuni studenti universitari livornesi il 5 aprile 2013. L’obiettivo dell’associazione è quello di diffondere, attraverso il proprio sito di informazione, notizie commenti e opinioni in piena libertà e ad ampio raggio. La struttura è aperta e indipendente, slegata da ogni logica editoriale o partitica; al suo interno scrivono ragazzi di diverso orientamento politico senza alcun condizionamento o vincolo editoriale.

 

INFO:

 Uni Info News

 mail to: Uninfonews@gmail.com

tel: +39 3462119709 ; +39 3293376069 ;

+39 3428055870

http://www.uninfonews.it

fb: https://www.facebook.com/UniInfoNews

 

 

 

Lascia un commento