Cecina, al via martedì 11 febbraio al Teatro De Filippo gli spettacoli rivolti alle scuole. Interessati più di 1700 ragazzi, dal nido alle scuole medie

Focus, Livorno
Al via da martedì 11 febbraio 2020 gli spettacoli al De Filippo (recentemente ristrutturato, dal sito del Comune) rivolti alle scuole con una data in più aggiunta all’ultimo vista l’alta adesione riscontrata fin da subito. Più di 1700 gli alunni di Cecina e San Pietro in Palazzi, dal nido alle scuole medie, che prenderanno parte agli spettacoli con le loro insegnanti.
Il primo, “Storie e rime disegnate” rivolto al nido e alle scuole d’infanzia si terrà martedì 11 febbraio alle ore 9.30 e alle 11, con Michele Eynard, Federica Molteni e Pierangelo Frugnoli (disegni Michele Eynard, musiche originali Pablo Leoni e Pierangelo Frugnoli, produzione Luna e Gnac teatro). Uno spettacolo che combina teatro, musica e disegno, rivolto ad un pubblico di piccolissimi spettatori, che possono avvicinarsi per la prima volta all’ascolto di musica dal vivo scritta e composta espressamente per loro e per la loro sensibilità. Un’attrice, un disegnatore e un musicista creano un piccolo evento spettacolare prendendo spunto dai libri illustrati per l’infanzia, i cosiddetti Silent Book, libri senza parole da leggere solo con gli occhi e con la fantasia. Le immagini si alternano ad un intreccio di canzoni e musica suonata con strumenti strani, scenografici, spesso campionati in diretta. Storie semplici e divertenti nascono magicamente davanti gli occhi degli spettatori, affascinati e incuriositi dal tratto della matita che crea le immagini. Alle storie si alternano brevi canzoni ispirate dagli animali che appaiono sulla lavagna luminosa. Un mondo disegnato da esplorare con la fantasia, lasciandosi guidare dal ritmo delle parole e della musica.
A seguire mercoledì 12 febbraio alle ore 9.30 e poi alle ore 11 per le scuole primarie si terrà “Moztri!” con Michele Eynard e Federica Molteni (disegni Michele Eynard, scenografie e mostri Enzo Mologni, regia Carmen Pellegrinelli, produzione Luna e Gnac teatro). Uno spettacolo poetico, comico e originalissimo, capace di coinvolgere i bambini e commuovere gli adulti, per la sua forza e le domande che pone agli adulti: quali aspettative abbiamo verso i nostri bambini? Queste aspettative tengono conto dei reali desideri dei bambini? E quando si smette davvero di credere ai sogni?
Lo stesso spettacolo “Moztri!”, al quale seguirà un laboratorio con Luna e Gnac, verrà replicato anche giovedì 13 febbraio alle ore 10 mentre venerdì 14 febbraio la settimana si concluderà con “Leggetevi forte” alle ore 9.30 e alle ore 11 rivolto alle scuole secondarie di primo grado con Michele Eynard, Federica Molteni, Barbara Menegardo e Laura Mola (produzione Luna e Gnac teatro). Uno spettacolo comico e decisamente sorprendente, capace di portare gli spettatori dentro le pagine dei libri in modo accattivanete ed emozionante. Gli attori passano da un libro all’altro, da un personaggio ad un altro, in rapida successione, e lo spettatore viene trasportato in un mondo trasversale di carta, scappato dalle pagine e divenuto concreto, di carne, ossa e sudore.
Per informazioni sulla stagione teatrale: 347.1303148. La biglietteria è aperta tutti i giorni dalle 10 alle 12.

Lascia un commento