“Cacciucco senza trucco”, tre giorni (1-3 giugno) dedicati al piatto più famoso della cucina livornese. Appuntamento a Rosignano dove sono attesi anche i ragazzi del Ca’ Moro con il progetto “Cacciuccoso”

In cantina e in cucina, Livorno

Il piatto livornese più celebre il prossimo weekend sbarca a Rosignano Solvay, nell’ambito della rassegna “Mangiaingiro”: da venerdì 1 a domenica 3 giugno 2018 in piazza Monte alla Rena viene allestita la manifestazione “Cacciucco senza trucco”, una festa per celebrare la gastronomia di mare e il pesce locale. Giunta alla quarta edizione, “Cacciucco senza trucco” è la terza tappa del festival  itinerante  “Mangiaingiro” 2018, promosso dal Comune di Rosignano Marittimo con l’organizzazione del Centro Commerciale Naturale di Rosignano Solvay, presieduto da Lucia Croce.

Manifesto

La più famosa pietanza della tradizione labronica, preparata nella versione più verace, sarà l’attrazione dei tre giorni in piazza Monte alla Rena, dove i ristoratori di Rosignano si riuniscono nell’”Officina del Cacciucco”, un laboratorio dedicato al principe della cucina di mare. Negli stand dalle ore 17 si potranno gustare tante altre specialità gastronomiche presentate dalle attività locali e da ospiti di varie regioni. In più il Ccn organizza tre serate musicali dalle 21,15 per allietare le serate con le cene sotto le stelle: venerdì 1 giugno si esibiscono i “Mal Viventi”, duo musicale già noto ed apprezzato in zona sin dalla loro collaborazione con Francesco Nuti; sabato 2 è la volta delle canzoni storiche dell’estate – De Andrè, Battisti, Baglioni e tanti successi italiani rimasti nel cuore di generazioni – con Claudio Giuncaioli ed Amedeo Mosso; infine domenica 3 il palco viene affidato fino dal pomeriggio ad Andrea Mannari, che si trasforma in un juke box live interpretando tutti i desideri dei presenti. I ragazzi del ristorante “Ca’ Moro” presentano il nuovo progetto “Cacciuccoso”, la proposta di un panino gourmet col cacciucco di cui offrono una piccola degustazione.

 


“Confido che il tempo, che nelle ultime edizioni ha penalizzato questa manifestazione, sia bello  e che questo evento di Rosignano Solvay porti in piazza molti turisti e residenti a condividere la gioia di una convivialità sempre più importante e necessaria – afferma l’assessora al turismo, commercio e cultura Licia Montagnani – le persone in una piazza storica come quella di Monte alla Rena troveranno la massima accoglienza e gli spazi per cenare, ballare, chiacchierare e ritrovarsi. E’ giusto sottolineare che le attività locali escono dalle loro sedi abituali e si mettono in gioco per promuovere il paese e raccontarsi in modo nuovo. L’appuntamento è da venerdì 1 giugno ore 17 fino a tarda notte”.

Lascia un commento