A Marcialla teatro e musica all’aria aperta: il 30 agosto (ore 21.30) gli In_Doc presentano “In direzione ostinata e contraria”, concerto dedicato a Fabrizio De André

Dischi & Live, Firenze

La musica per raccontare Fabrizio De André alla rassegna ‘Teatro e Musica all’aria aperta”, la prima stagione estiva del Teatro Comunale Regina Margherita di Marcialla (Barberino Val D’Elsa – Firenze). Domenica 30 agosto 2020 alle 21,30 nel Giardino della Parrocchia è in programma il concerto degli In_Doc dal titolo ‘In direzione Ostinata e Contraria’. Con Gabriele Scivoletto alla fisarmonica, Angela Tomei al violino, Luca Cambi al basso, Giuseppe Galgani alla chitarra, Marco Cencetti alla voce e chitarra e Leonardo Ciampalini alle percussioni. In caso di pioggia il concerto viene recuperato giovedì 3 settembre.

Il grande ed indimenticato Fabrizio De André viene reinterpretato in chiave acustica con arrangiamenti inediti e originali. La musica e la poesia dei testi si uniscono alla varietà stilistica degli In_Doc, che con gusto e l’aggiunta di una grande passione per il cantautore genovese riescono a dare vita ad un sound ricco ed emozionante come quello di un’intera orchestra. La scaletta ripercorre i momenti principali della discografia di Faber, dai primi successi come “Bocca di rosa”e ”via del Campo” ai più recenti “Crueza de ma” e “Don Raffaè” non tralasciando capisaldi come “La guerra di Piero”, “La canzone di Marinella” e “Il Pescatore”.

Il programma completo si trova su www.teatromargherita.org. Gli appuntamenti sono tutti ad ingresso gratuito con prenotazione  obbligatoria al numero 393 8295008. Le prenotazioni saranno nominative e non cumulative. E’ obbligo rispettare le distanze sociali e igienizzare le mani all’ingresso, come da normative vigenti.

‘Teatro e Musica all’aria aperta” è una mini stagione variegata, che si rivolge a molti, che guarda con particolare interesse alle famiglie, ma non dimentica di mettere in carnet proposte di nicchia per appassionati di prosa e musica. Il cartellone prosegue in qualche modo quello della stagione invernale che a causa di Covid-19 è stato interrotto annullando molte delle date in programma. Una condizione necessaria che ha dato vita, però, ad una nuova parentesi sotto le stelle che si pone come una prima e stimolante volta all’aperto del Regina Margherita.

A cura dell’associazione culturale “Marcialla”, con il contributo e la collaborazione dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino, della Città Metropolitana di Firenze, del Comune di Certaldo e della Regione Toscana. Direzione artistica di Gianfranco Martinelli.

«La nuova stagione estiva del Teatro Margherita – spiega Sara Innocenti, il presidente uscente dell’associazione culturale “Marcialla”, oltre ad essere il frutto del lavoro corale di un’intera associazione è stata coordinata a quattro mani fra me, presidente uscente e il nuovo presidente in carica Damiano Masini. Sono molto felice di passare il testimone ad una persona che in questi anni ha lavorato molto nel direttivo dimostrando una passione profonda per il teatro, elemento essenziale per ricoprire questo ruolo». «Sono stato onorato di ricevere il testimone alla guida dell’associazione – sottolinea Damiano Masini – abbiamo lavorato condividendo idee e progetti con tutti i membri del direttivo che hanno accettato la mia candidatura. Metterò tutto il mio impegno perché il lavoro dell’associazione, nella gestione del teatro comunale, rimanga uno dei fiori all’occhiello del nostro territorio»

 

 

 

Lascia un commento