PITTI UOMO / 1. Dall’8 all’11 gennaio 2019 a Firenze il salone della moda maschile. Fra ricerca, internazionalità e scouting

Moda e Artigianato

I nuovi scenari del fashion design, a Pitti Uomo 95, il salone della moda maschile in scena nella Fortezza da Basso di Firenze dall’8 all’11 gennaio 2019, con le anteprime e le novità pe rla’utunno-inverno 2019/2020. Ricerca, internazionalità, scouting. A ogni edizione Pitti Immagine Uomo scopre e valorizza giovani talenti e nomi nuovi da tutto il mondo, con progetti specifici sui più dinamici scenari della moda globale. A gennaio 2019 saranno protagonisti:

GUEST NATION PORTUGAL: finestra aperta sulla scena portoghese 
Spazio ai nomi emergenti della scena creativa del Portogallo grazie alla collaborazione di Fondazione Pitti Immagine Discovery con Selectiva Moda/FROM PORTUGAL: un progetto in scena allo Spazio Carra, al piano inferiore del Padiglione Centrale.
I nomi: CAIAGUA, ECOLÃ, HUGO COSTA, IDEAL & CO, LABUTA, NYCOLE, POENTE e WESTMISTER.

pitti20192

Il focus sulla moda di ricerca di SCANDINAVIAN MANIFESTO
Seconda edizione per il progetto in collaborazione con Revolver Copenaghen che porta a Pitti Uomo una serie di collezioni firmate da fashion designer emergenti o brand più consolidati da Danimarca, Svezia e Norvegia. All’Arena Strozzi, un viaggio tra moda, arte e design declinato con il gusto e le atmosfere nordiche.
I nomi: FORÉT, HENRIK VIBSKOV, HOPE, KLÄTTERMUSEN, L’HOMME ROUGE, MFPEN, MUCKER, NEWLINE HALO, NORSE PROJECTS, RUE DE TOKYO, SCHNAYDERMAN’S, SOULLAND, TONSURE, UNIFORMS FOR THE DEDICATED, UNRIDDEN, WHYRED.

pitti20193TOKYO FASHION AWARD porta i suoi sei finalisti a Touch!
È questa la nuova puntata di una lunga serie di collaborazioni che sono nate dall’accordo stretto da Pitti Immagine con Tokyo Fashion Award. In uno spazio all’interno situato presso la sezione Touch!, saranno visibili ai visitatori  le collezioni di sei differenti brand emergenti dal Giappone che sono stati segnalati da una prestigiosa giuria. I marchi in questione sono: ANEI, CINOH, JIEDA, NOBUYUKI MATSUI, POSTELEGANT, RAINMAKER.

pitti20194

The JAPANESE WHITE LEATHER PROJECT
A Touch!, un progetto speciale dedicato alla lavorazione artigianale della pelle bianca, tecnica millenaria tipica dell’area di Himeji in Giappone. Quattro designer giapponesi, Satoshi Ezaki, Kozaburo Akasaka, Ryuki Yamaka, Ryo Midorikawa – rispettivamente stilisti dei brand: ED ROBERT JUDSON, KOZABURO, MARY AL TERNA e MIDORIKAWA RYO – presentano una selezione di prodotti realizzati attraverso questa tecnica e progettati per Pitti Uomo.

Lascia un commento