i libri al Funaro

Il ‘900 italiano al Funaro di Pistoia: lunedì 10 febbraio protagonista Natalia Ginzburg. Mercoledì 12 appuntamento con “Pane & Olio” e Slow Food

Libri & Fumetti, Pistoia

Lunedì 10 febbraio 2020, alle ore 18.30, al Funaro di Pistoia è in programma un nuovo appuntamento con ‘900 italiano, a cura di Massimiliano Barbini e vede come protagonista Natalia Ginzburg. L’appuntamento dedicato a grandi scrittori del ‘900, nella Biblioteca del Centro pistoiese si concentrerà su una donna che è stata scrittrice, drammaturga, traduttrice e politica, una figura di grande rilievo per la letteratura italiana. Ha pubblicato i suoi primi racconti nel 1933 sulla rivista «Solaria». Nel 1938 ha sposato Leone Ginzburg, e con lui e con i figli ha subito il confino per antifascismo dal 1940 al 1943. Nel 1950 ha sposato in seconde nozze lo scrittore Gabriele Baldini. Ha vissuto a lungo a Torino, ed è stata redattrice della Casa editrice Einaudi.
I suoi libri di narrativa (“La strada che va in città”, 1942; “È stato così”, 1947; “Tutti i nostri ieri”, 1952; “Valentino”, 1957, premio Viareggio; “Le voci della sera”, 1961; “Caro Michele”, 1973; “La città e la casa”, 1984), di memorie (“Lessico famigliare”, 1963, premio Strega), di saggi (“Le piccole virtù”, 1962; “Mai devi domandarmi”, 1970; “Vita immaginaria”, 1974; “La famiglia Manzoni”, 1983) sono caratterizzati da una scrittura nitida, pervasa di ironia e saggezza, capace di cogliere i piccoli gesti della vita quotidiana. Nel suo teatro (raccolto nei volumi “Ti ho sposato per allegria e altre commedie”, 1967, e “Paese di mare”, 1973; cui sono seguiti “La poltrona”, 1985, e “L’interventista”, 1988) si ritrovano i temi e le propensioni stilistiche che ha espresso nella narrativa. Nel 1983 viene eletta in Parlamento nelle liste del Partito Comunista Italiano, come indipendente, dove si impegna, animata da senso di giustizia e passione in cause umanitarie importanti. Muore nell’ottobre del 1991, nella sua casa romana.
Durante l’incontro di lunedì 10 febbraio verranno letti brani dall’opera dell’autrice.  Ingresso gratuito.

 

Mercoledì 12 febbraio, alle ore 21.00 Slow Food Pistoia presenta al Funaro “Pane & Olio”. Pane e olio sono due prodotti che insieme, rappresentano da sempre un binomio vincente della tradizione italiana, due ingredienti semplici ma di carattere e durante l’incontro si andrà alla scoperta di alcuni oli del territorio segnalati dalla Guida Extravergini Slow Food. Verrano accompagnati da pani di diverso tipo forniti dal Forno Fratelli Lunardi di Quarrata e dai forni Fogacci e Guasti di Prato. I pani pratesi saranno realizzati con le farine della Azienda Agricola Colzi. Terranno l’incontro  Daniela Vannelli e Mauro Guastapaglia.

Per informazioni e prenotazioni: Mauro Guastapaglia
maurog4@icloud.com, telefono  347 7038687.
Prezzo:
€ 5 soci Slow Food/ tesserati Funaro
€ 7 aspiranti soci

 

IL FUNARO CENTRO CULTURALE

Via del Funaro 16/18 – Pistoia 

T/F +39 0573 977225 – T +39 0573 976853 – MAIL info@ilfunaro.org

WEB www.ilfunaro.org – FACEBOOK Il Funaro

 

Lascia un commento