XV Rassegna di musica da camera: all’ISSM Mascagni di Livorno concerto (il 24 marzo alle 11) degli allievi dei conservatori della Spezia e di Sassari

Livorno, Musica

Domenica 24 marzo 2019 a Livorno, alle 11, nell’Auditorium Cesare Chiti dell’ISSM Mascagni, è la volta dei giovani di Sassari e della Spezia che sono gli interpreti del quarto concerto della XV Rassegna di Musica da camera Pietro Nardini, riservata a formazioni cameristiche di studenti dei Conservatori italiani.

Paolo Tedde al violoncello, accompagnato dal pianoforte di Kseniia Nikitina, del Conservatorio Luigi Canepa di Sassari, aprono il programma con la Sonata n. 1 in mi minore per violoncello e pianoforte op. 38, nei movimenti Allegro non troppo, Allegretto quasi minuetto e Trio, Allegrodi Johannes Brahms(1833-1897) e con il Notturno op. 19 in re minore per violoncello e pianofortedi Pyotr Ilyich Tchaikovsky(1840-1893).

La seconda parte del programma è affidata a giovani del Conservatorio Giacomo Puccini della Spezia e si apre con il Concerto di Vivaldi(1678-1741), in re maggiore per liuto, due violini e basso RV 93, nei movimenti Allegro, Largo, Allegro, nella trascrizione per un organico di cinque fisarmoniche, sassofono e fagotto.

Ne sono interpreti Endrio Luti, Valentini Benelli, Davide Berti, Lorenzo Giusti, Giovanni Giovannonialla fisarmonica, Thomas Lutial sassofono e Cristina Trimarcoal fagotto, che concludono il concerto con alcune pagine del secondo Novecento: Anantango, per accordion solo, del fisarmonicista e compositore spagnolo Gorka Hermosa(1976); Medley, di Ennio Morricone (1928) e Libertango,Oblivion,Meditangoe Violentangodi Astor Piazzolla.

Il concerto è a ingresso libero.

Lascia un commento