Western Show alla Versiliana. Nel parco le opere “A cantering echo” di Dall’Osso

Focus, Lucca

Cavalli, pony e cowboy alla Versiliana per il Versilia Western Show. I cavalli americani più veloci al mondo sul quarto di miglio, i Quarter Horses, ed i più spericolati cavalieri del continente sono i protagonisti della tre giorni, in programma da sabato 29 aprile a lunedì 1 maggio 2017, dedicata alle discipline equestri ispirate all’epopea americana. L’ingresso è libero.

Lo show in stile western. Uno spettacolo dentro lo spettacolo sullo sfondo della pineta del Parco della Versiliana, a Marina di Pietrasanta, dove Gabriele D’Annunzio, il vate, amava andare a cavallo. Gare no stop, abilità, esibizioni e spettacoli, anche per i bambini, sono gli elementi dei primo dei due eventi dedicati agli appassionati di equitazione ed ippica promossi ed organizzato dal Comune di Pietrasanta e Fondazione Versiliana nell’ambito del progetto di promozione S.T.Art “Grandi Eventi”. A fianco del Western Show tornerà, dal 13 e 14 maggio, sempre alla Versiliana, “L’Arte del Cavallo”, lo show del purosangue arabo giunto alla diciassettesima edizione. I due appuntamenti, co-organizzati da Luciano Borzonasca, sono destinati a proiettare e confermare Pietrasanta al centro del calendario di eventi di equitazione ed ippica tra i più importanti.west

In programma sabato 29 aprile (dalle ore 10) la tappa del campionato toscano W.S.G.A Pony (Pony Games), la Gimkana Speed, il Pole Bending ed il Barrel Racing, le gare di velocità e slalom tra i barili e paletti. Ed ancora il divertente Celani Pony Show. Si replica domenica 30 aprile con l’evento speciale firmato da WBHA of Europe di Pole Benging e lo spettacolo dei cavalli andalusi per proseguire con una nuova sessione del Celani Poly Show e del Barrel Racing. Chiude lunedì 1 maggio (dalle 9.30) la tre giorni western la gara di Ranch Sorting, l’antica disciplina western americana da lavoro per spostare all’interno delle praterie i vitelli.

La mostra d’arte di Dall’Osso. Nel corso di questo evento dedicato all’equitazione, ci sarà anche -ne Parco della Versiliana –  un appuntamento con l’arte grazi alla mostra di Davide Dall’Osso, una gallery di sculture all’ombra della pineta, trasformata per questo fine settimana nel tempio di cavalli e cavalieri. La personale di Dall’Osso di intitola “A cantering echo”, a cura di Irena Kos Arte Contemporanea con il patrocinio del Comune di Pietrasanta. Le opere dell’artista evocano l’eco del galoppo di Gabriele D’Annunzio nella pineta a lui cara, raffigurano la fierezza, la forza e l’eleganza del cavallo, tradotta con filo di ferro e policarbonato derivato da scarti industriali. Una ricerca che sfrutta l’effetto luce e la tecnica della fusione per dare spazio alla rigenerazione creativa. Un’occasione per apprezzare l’arte di Dall’Osso, che ha preso parte alla 54a Biennale di Venezia, ha impreziosito le scenografie del Festival di Sanremo con le Opere “Duende”, ha creato “l’Albero del Cibo” per Slowfood nell’ambito di Expo 2015. Un artista a 360 gradi, capace di donare un allure culturale anche al ruvido Western Show. L’esposizione, visitabile a ingresso libero, proseguirà anche nel weekend del 6-7 maggio (con orario 15-19) e nel fine settimana conclusivo del 13 -14 maggio (orario 10-19), quando in Versiliana approderà L’Arte del Cavallo, altro grande evento legato all’ippica e alle discipline equestri. Info mostra: 338.5778919.

Per informazioni e programma vai su www.comune.pietrasanta.lu.it e pagina www.facebook.com/comunedi.pietrasanta?fref=ts

 

Lascia un commento