WEEKEND IN PALCOSCENICO. “Cappuccetto rozzo” con Jonathan Canini a Mont’Alfonso il 7 agosto (l’11 a Castiglioncello). Utopia del Buongusto mette in scena “Urge” a Vicopisano (il 7) e “Don Chisciotte” a Lorenzana (l’8)

MONT’ALFONSO (IL 7 AGOSTO) E CASTIGLIONCELLO (11 AGOSTO)/ “CAPPUCCETTO ROZZO” CON JONATHAN CANINI

Lucchese il lupo, fiorentina la protagonista, livornese la nonna, pisano il cacciatore…
Dopo il pienone dell’anno passato, il comico Jonathan Canini torna sul palco del festival Mont’Alfonso sotto le stelle con la versione “reloaded” del suo cavallo di battaglia, “Cappuccetto rozzo”.
Appuntamento sabato 7 agosto (ore 21,15) alla Fortezza di Mont’Alfonso di Castelnuovo di Garfagnana (Lucca) per un’altra, esilarante, serata, che si annuncia molto affollata. “Cappuccetto Rozzo Reloaded” sarà in scena anche mercoledì 11 agosto 2021 al Castello Pasquini di Castiglioncello (Livorno).

Nelle foto: immagini di scena di “Cappuccetto rosso”

Lo spettacolo rivisita la nota favola di “Cappuccetto rosso”, trascinando in Toscana i suoi personaggi. Alla storia originale si sovrappongono così vernacoli e questioni di campanile, in un botta e risposta che rivela il talento di Jonathan Canini, indiscusso erede della tradizione comica toscana, quella di programmi tv come Vernice Fresca e Aria Fresca, di mattatori quali Benvenuti e Nuti, Pieraccioni e Panariello, passando per Ruffini e Ceccherini…

“Cappuccetto Rozzo Reloaded” promette sorprese e risate in aggiunta, con nuove scenografie, nuovi personaggi e nuovi sketch. Chi? Come? “Dovete venì a vedé lo spettacoloooo” chiosa Jonathan dai suoi frequentatissimi canali social.
Versione aggiornata di uno show che ha inanellato decine di sold-out e divertito migliaia di spettatori. Sul palco, insieme a Jonathan, sale Riccardo Di Marzo.

I biglietti – posti numerati 16,10/11,50 euro – sono disponibili sul sito ufficiale www.montalfonsoestate.it e nei punti Boxoffice Toscana. A Castelnuovo di Garfagnana prevendite presso la Pro Loco di Castelnuovo di Garfagnana (piazza delle Erbe, tel. 0583 641007; orario giorni feriali 9.30/12.30 – 15.30/18.30; domenica e festivi: 10/12.30 – 16/17.30) e Fidelity Tours (via Baccanelle 7/a – orario giorni feriali 9/13). Biglietti disponibili anche la sera dello spettacolo, dalle ore 19, presso la biglietteria della Fortezza. Info biglietteria solo il giorno di spettacolo tel. 334 6167210, dalle ore 18.45.

Classe 1994, Jonathan Canini si è avvicinato al mondo dello spettacolo quasi per gioco, creando il gruppo comico “I Piccioni spennati” – vincitore del concorso “Valdera’s Got Talent”. Quindi due film autoprodotti, “Oh quanta fila c’era” e “Santa Maria a Monte: un giornalista di troppo”. Più recente la partecipazione alla serie “I delitti del Barlume”, su Sky. Ad accendere il successo hanno contribuito molto, anzi, moltissimo, il web e i social network, dove è seguito da 150.000 fan. Ma la forza di Jonathan Canini, sin dai primi passi, è stata quella cercare il contatto diretto col pubblico, sul palco, davanti a una platea in carne e ossa.

GREEN PASS E TAMPONI RAPIDI – La serata si svolgerà nel pieno rispetto delle disposizioni anti-Covid. Per accedere allo spettacolo occorre presentare all’ingresso il Green Pass o il tampone negativo (effettuato entro 48 ore), oltre a un documento d’identità.  In assenza delle certificazioni non sarà possibile accedere e non si potrà richiedere il rimborso del biglietto.
Chi ancora non in possesso del Green Pass, potrà eseguire un tampone rapido presso la struttura mobile allestita nella zona stadio (via Valmaira) a Castelnuovo, e da lì, in caso di esito negativo, accedere al bus-navetta che lo porterà alla Fortezza o usufruire del parcheggio gratuito della Fortezza (a 600 metri dall’ingresso). La struttura mobile per il tampone rapido è a pochi metri dal parcheggio riservato ai portatori di handicap che, ricordiamo, hanno un servizio bus navetta dedicato con assistenza.
L’iniziativa è realizzata grazie alla collaborazione della Farmacia Gaddi. I tamponi verranno eseguiti dalle ore 18 alle 20,30 a un prezzo calmierato di 20 euro. E’ necessario prenotarsi inviando un messaggio WhatsApp al numero 333 4548384.

HANDICAP – I portatori di handicap possono acquistare un biglietto specifico al prezzo più basso previsto per l’evento ed entrare con un accompagnatore, a cui è concesso ingresso gratuito. I biglietti sono reperibili esclusivamente presso il punto vendita Pro Loco di Piazza delle Erbe a Castelnuovo di Garfagnana (0583 641007). Si sconsiglia fortemente l’acquisto di un biglietto generico. Per la Fortezza di Mont’Alfonso, i portatori di handicap hanno un parcheggio riservato a piazzale C. Chiappini e un servizio bus navetta dedicato, con assistenza. Info e prenotazioni presso la Pro Loco di Piazza delle Erbe a Castelnuovo di Garfagnana (tel. 0583 641007).

PARCHEGGI, NAVETTE, INDICAZIONI – In occasione degli spettacoli alla Fortezza di Mont’Alfonso, sono disponibili i parcheggi gratuiti della Fortezza (a 600 metri dall’ingresso) e di piazzale C. Chiappini a Castelnuovo di Garfagnana (zona impianti sportivi, si accede da via Valmaira, chi utilizza il navigatore deve impostare via Valmaira come destinazione). Dai parcheggi di piazzale C. Chiappini è in funzione dalle 18 un servizio bus navetta da/per la Fortezza di Mont’Alfonso, frequenza 15 minuti: è previsto il contributo di un euro a persona, i fondi saranno destinati a progetti di assistenza e solidarietà a cura delle associazioni di volontariato di Castelnuovo di Garfagnana.
Tutte le indicazioni su come raggiungere le due fortezze sono disponibili sul sito ufficiale www.montalfonsoestate.it.

PROSSIMI APPUNTAMENTIIn programma in due secolari fortezze di Castelnuovo di Garfagnana e San Romano in Garfagna (Lucca), il Festival Mont’Alfonso sotto le stelle continua fino al 24 agosto. In arrivo Niccolò Fabi, Willie Peyote, Marco Masini, Michele Bravi, Giovanni Allevi, Enrico Brignano, Roberto Cacciapaglia, Orchestra da Camera Fiorentina e tanti altri artisti. Programma completo www.montalfonsoestate.it.

Il festival “Mont’Alfonso sotto le stelle” nasce dalla sinergia tra Regione Toscana, Toscana Promozione Turistica, Comuni di Castelnuovo di Garfagnana e San Romano in Garfagnana, Unione Comuni della Garfagnana, Studium 1984-Fortezza Verrucole Archeopark, PRG e Amandla Productions con il patrocinio della Provincia di Lucca e con il sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e Fondazione Banca del Monte di Lucca. Main sponsor: Conad Nord Ovest. Sponsor: Idrotherm 2000, Antica Valserchio Srl, Guidi Gino SpA, Lunardi Movimento Terra, Numeria Sgr SpA, Carron, Lucart SpA, Ipersoap-PiùMe, Fabbrica Abitare Castelnuovo. Con la collaborazione di Lucca Promos. Media partner: Noi Tv e Radio Bruno.

Info tel. 0583 641007 e 334 6167210 (dalle ore 18.45, nei giorni di spettacolo)
www.montalfonsoestate.itwww.turismo.garfagnana.euhttp://www.castelnuovogarfagnana.org

 

*****************************************

*****************************************

UTOPIA DEL BUONGUSTO / TAPPE A VICOPISANO (IL 7 AGOSTO) E A LORENZANA (8 AGOSTO)

 

Sabato 7 agosto

Località Il Frantoio di Vicopisano

Guascone Teatro presenta

URGE – Come dal nichilismo cosmico passammo alla torta Sacher

Di Andrea Kaemmerle – Con Francesco Bottai (voce e chitarra) e Andrea Kaemmerle

Una novità assoluta al festival di cene e teatro Utopia del Buongusto. Sabato 7 agosto alle 21,30 inlocalità Il Frantoio di Vicopisano (Pisa), Guascone Teatro presenta lo spettacolo di prosa e musica “Urge”, ovvero “Come dal nichilismo cosmico passammo alla torta Sacher”.  Di e con Andrea Kaemmerle, accompagnato da Francesco Bottai alla voce e chitarra.

Alle 20,00 cena in luogo a cura di “TeLoCucinoIo” ad euro 20,00. Dalle 19,00 speciale aperitivo degustazione con i prodotti del frantoio. Ingresso allo spettacolo euro 8. Informazioni e prenotazioni al 3280625881 o al 3203667354. Da non perdere: gli straordinari prodotti del frantoio (tra i quali l’ottimo vino e olio della cena) e la vista panoramica mozzafiato sulla torre del Brunelleschi.

Lo spettacolo è dedicato alle parole. «Urge ripartire dall’ebbrezza delle grandi parole al vento – spiega l’autore e interprete, Andrea Kaemmerle – assaporarne il profumo e farsi coccolare l’anima e l’immaginazione».

Molto di bello si è scritto, ma molto di più si è detto, si è urlato, si è cantato, sussurrato: verba volant e questo è incantevole, le parole volano altrove, come polline, come schegge di un albero abbattuto. Verba Volant è la salvezza perché per insegnare una canzone ad un bambino non serve altro che il tempo. Verba volant, scripta manent è una maledizione, un insulto, è il permesso tacito di tradire quanto non immortalato dalla scrittura. Pericolosa epoca quella dove dare la propria parola rimanda al far west di Sergio Leone, epoca dove i bambini hanno già 10 password segrete prima di avere dato un bacio.

Francesco Bottai, raffinato e protoromantico cantautore teatrale ed Andrea Kaemmerle, attore ed autore da più di 30 anni, entrambi divertiti ed ammaliati da molte cose comuni, amici e sodali, sono i due pescatori che ogni sera di spettacolo si mettono a pescare nel grande pozzo dell’umanità ricercando la bellezza della parola detta, cantata, sussurrata.

********************

Domenica 8 agosto 2021 alle 21,30

Piazza della Chiesa a Lorenzana (Pisa)

Stivalaccio Teatro presenta

DON CHISCIOTTE

Tragicommedia dell’arte

di Carlo Boso e Marco Zoppello

regia e interpretazione di Marco Zoppello e Michele Mori

Una pagina di teatro comico al festival di cene e teatro Utopia del Buongusto a cura di Guascone Teatro per la direzione artistica di Andrea Kaemmerle. Domenica 8 agosto 2021 alle 21,30 in Piazza della Chiesa a Lorenzana (Pisa), Stivalaccio Teatro presenta “Don Chisciotte”.

Tragicommedia dell’arte di Carlo Boso e Marco Zoppello. Regia e interpretazione di Marco Zoppello e Michele MoriAlle 20,00 cena alla “Trattoria dei vecchi Sapori” ad euro 15,00. Ingresso allo spettacolo euro 8. Informazioni e prenotazioni al 3280625881 o al 3203667354. Da non perdere: una visita alla piazza della Chiesa e la straordinaria vista sulla campagna Toscana.

Lo spettacolo  – Giulio Pasquati, Padovano, in arte Pantalone e Girolamo Salimbeni, Fiorentino, in arte Piombino, sono due attori della celebre compagnia dei Comici Gelosi, attiva e applaudita in tutta Europa tra il 16° e 17° secolo. Sono vivi per miracolo. Salgono sul palco per raccontare di come sono sfuggiti dalla forca grazie a Don Chisciotte, a Sancho Panza ma soprattutto grazie al pubblico.

A partire dall’ultimo desiderio dei condannati a morte prendono il via le avventure di una delle coppie comiche più famose della storia della letteratura, filtrate dall’estro dei due saltimbanchi che arrancano nel tentativo di procrastinare l’esecuzione, tra mulini a vento ed eserciti di pecore. E se non rammentano la storia alla perfezione, beh, poco importa, si improvvisa sul tema dell’amore e della fame.

Stivalaccio Teatro è probabilmente la compagnia Teatrale che più sta stupendo l’Italia con attori straordinari ed una comicità unica in assoluto. Uno spettacolo sul pubblico, per il pubblico e con il pubblico, perché è quest’ultimo che avrà il compito di salvare i due attori dalla morte e di salvare il teatro.

Lascia un commento