Lucca: i vincitori di Virtuoso & Belcanto in concerto nella Chiesa dei Servi. Ad Asciano tutto pronto per il “Collegium Vocale” (dal 29 luglio) in San Francesco

Lucca, Musica, Siena

LUCCA: VIRTUOSO & BELCANTO

Giunti da ogni parte del mondo per perfezionarsi con concertisti e docenti di fama provenienti dalle più prestigiose accademie internazionali, i vincitori dei concorsi di pianoforte, violino, viola e violoncello dell’edizione 2018 di Virtuoso & Belcanto sono in tutto 17 e vanno dai 16 ai 27 anni di età. Venerdì 27 luglio 2018 alle ore 21.30, nella Chiesa dei Servi, si esibiranno nel concerto dal titolo “I nuovi virtuosi” (foto sopra il titolo), per condividere col pubblico la gioia della musica e il successo conquistato ai concorsi, premiati con borse di studio in denaro offerte da Richard & Maria Allwine, Ego Wellness Resort, Fabio Francesconi Srl, Musicherie di Antonio Bonacchi, Associazione Piero Farulli – La Musica un bene da restituire ONLUS, Animando e Associazione Lucchesi nel Mondo, un violino offerto dalla Scuola di Internazionale di Liuteria di Cremona e due archi offerti l’uno da Jean-Luc Tauziede, l’altro da Fondazione Lucchi.

Il primo premio del Concorso di pianoforte dedicato a Franz Liszt è andato a Gabriele Strata (Italia, 1999), il secondo a Thomas Kelly (UK, 1998), il terzo a Nurry Lee (Corea del Sud, 1995) e Wenting Shi (Cina, 1992).

Al Concorso di viola, dedicato ad Alessandro Rolla, si è classificato al primo posto Daniele Valabrega (Italia, 1995), seguito da Claudio Laureti (Italia, 1994) e Xavier Rotger Bonnin (Spagna, 1997) ex-aequo al secondo posto, e da Marzena Malinowska (Polonia, 1991) al terzo.

Il primo premio del Concorso di violoncello, dedicato a Luigi Boccherini, è andato ad Anne Garde (Francia, 1999); dopo di lei, al secondo posto Daniel Schultz (Finlandia, 1999) e al terzo Klāvs Jankevics (Lettonia, 1998).

Sei i vincitori del Concorso di violino dedicato a Niccolò Paganini: Mariane De Tomaso (Canada, 1994 – primo premio), Samuel Andonian (USA, 1998), Gregory Lewis (Canada, 1996) e Jonathan Masaki Schwarz (Germania, 1996) secondo premio ex-aequo, menzione d’onore per Joakim Røbergshagen (Norvegia, 2000) ed Ezo Dem Sarici (UK, 2002).

Al concerto prenderanno parte anche i vincitori del Concorso di Musica da Camera dedicato a Luigi Boccherini, che si svolgerà proprio venerdì 27 luglio (dalle ore 9 alle ore 14 alla Chiesa dei Servi). All’interno di questa sezione di concorso, anche un premio speciale intitolato ad Adolfo Betti: il quartetto vincitore di questo premio – messo a disposizione dal centro di promozione musicale Animando e dall’Associazione Lucchesi nel Mondo -, si esibirà sabato 28 luglio alle 21.15 al Casinò municipale di Bagni di Lucca, in località Ponte al Serraglio. La serata, a ingresso libero, è organizzata con la collaborazione del Comune di Bagni di Lucca e della Fondazione culturale Michel De Montaigne.

I biglietti per il concerto “I NUOVI VIRTUOSI” – al prezzo di 12,00 euro (ridotto 10,00 euro) – sono in vendita online su https://www.boxol.it/TeatroDelGiglio/it/event/i-nuovi-virtuosi/253265, alla Biglietteria del Teatro del Giglio, aperta al pubblico dal martedì al venerdì con orario 10.30-13 e 15-18 (tel. 0583.465320 – email: biglietteria@teatrodelgiglio.it) e, un’ora prima dell’inizio del concerto, alla Chiesa dei Servi.

**************

ASCIANO: COLLEGIUM VOCALE CRETE SENESI

Le suggestive sinfonie della musica classica riecheggiano tra le volte e le pietre di antiche chiese, custodi di storie millenarie. Torna ad Asciano per il diciottesimo anno il Festival “Collegium Vocale Crete Senesi“, rassegna nata per iniziativa di Philippe Herreweghe, direttore d’orchestra belga e grande amante dell’Italia, del Collegium Vocale Gent e di un gruppo di amici mecenati. L’appuntamento è dal 29 luglio al 3 agosto 2018 nel cuore delle Crete Senesi, palcoscenico sarà la Chiesa di San Francesco, risalente al 1200, solitamente chiusa al pubblico. Per gli spettatori sarà dunque l’occasione di ammirare da vicino anche gli affreschi di Giovanni d’Asciano e la pala dei Della Robbia rappresentante una Madonna in trono incoronata da due angeli.

I protagonisti – Ad esibirsi saranno Paul Lewis, il Tiburtina Ensemble, l’Huelgas Ensemble, l’Edding Quartet & Northernlight, Thomas Zehetmair e Ruth Killius, Reinbert de Leeuw e Barbara Hannigan, i solisti del Koninklijk Concertgebouw Amsterdam, i solisti del Collegium Vocale Gent diretti da Philippe Herreweghe.

Il programma – Come da tradizione ad inaugurare il Festival sarà il 29 luglio ad Asciano la serata “composée”, grande festa musicale in onore di Herreweghe che si svolgerà nel corso principale, nella piazza, nella Basilica di Sant’Agata e nella Chiesa di San Francesco, coinvolgendo diversi artisti e amici, con un concerto a sorpresa di cui non si conosce il programma, inserito fra altri che sono pensati appositamente per l’occasione e che rispecchiano le passioni e gli interessi di Herreweghe (a partire dalle ore 18). Il Festival proseguirà il 30 luglio (ore 12) con Paul Lewis che, nella Chiesa di San Francesco ad Asciano, eseguirà brani tratti da Haydn, Beethoven e Brahms. L’1 agosto Thomas Zehetmair e Ruth KilliusMartinu si esibiranno sulle note di Mozart e Bartók. Il 2 agosto nuovo appuntamento nella Chiesa di San Francesco con Reinbert de Leeuw e Barbara Hannigan che eseguiranno brani di Satie (ore 20). Il 3 agosto i solisti del Koninklijk Concertgebouw Amsterdam Brahms proporranno brani di Brahms nella chiesa di San Francesco (ore 12).

Altri appuntamenti sono in programma il 31 luglio a Castelmuzio (Chiesa di Santo Stefano) con Philippe Thuriot che eseguirà brani di Ravel e Couperin (ore 12), mentre nel pomeriggio, all’Abbazia di Sant’Antimo a Montalcino, il Tiburtina Ensemble proporrà brani di Hildegard von Bingen (ore 15). In serata l’Huelgas Ensemble proporrà brani tratti da Cypriot O-Antiphon – Ars subtilior a Sant’Anna in Camprena, a Pienza. L’1 agosto nella Chiesa di Santo Stefano a Castelmuzio si esibirà l’Edding Quartet & Northernlight con musiche di Beethoven (ore 12). Il 3 agosto i solisti del Collegium Vocale Gent diretti dal maestro Herreweghe renderanno omaggio al compositore Monteverdi a Sant’ Anna in Camprena (ore 20).

Per informazioni e acquisto biglietti: sophie@collegiumvocalecretesenesi.com www.collegiumvocalecretesenesi.com

 

 

Lascia un commento