VERSO NATALE. Al Giardino dell’Orticultura di Firenze il tradizionale Christmas Bazaar promosso a Ailo seguendo “lo spirito di donare”. A Pietrasanta al via i mercatini tradizionali. A Livorno autobus gratuiti ed eventi in Fortezza Nuova e nel quartiere Colline

FIRENZE / CHRISTMAS BAZAAR AL TEPIDARIUM DEL ROSTER DEL GIARDINO DELL’ORTICULTURA (IL 7 E L’8 DICEMBRE)
La 46a edizione del CHRISTMAS BAZAAR, organizzata da AILO – The American International League of Florence ODV con il Patrocinio del Comune di Firenze, si svolgerà mercoledì 7 dicembre (dalle 15.00 alle 18.00) e giovedì 8 dicembre (dalle 10.00 alle 18.00) al Tepidarium del Roster del Giardino dell’Orticoltura (accesso da Via Bolognese 17A e Via Vittorio Emanuele II, 4 – ingresso libero).

Il mercato tornerà quindi nel prestigioso Tepidarium, dopo l’ultima edizione svoltasi nel 2019. Si tratta della fiera natalizia più antica di Firenze, organizzata da signore di diverse nazionalità che lavorano intensamente e con tanta allegria per creare un’atmosfera natalizia. Tutti i soci seguono come slogan “the spirit of giving” ovvero “lo spirito di donare”, infatti tutto il ricavato, come ogni anno, sarà devoluto interamente ad associazioni solidali senza scopo di lucro di Firenze e dintorni.

In vendita ci saranno abbigliamento e accessori vintage, bigiotteria, vestiti per bambini lavorati a maglia e all’uncinetto, decorazioni natalizie artigianali, libri in italiano e in inglese, giocattoli, oggettistica, scarpe e bric-à-brac. La novità di quest’anno sarà il banco “out of Africa” che accoglierà manufatti, gioielli e calde coperte originali africane. Saranno in vendita anche borse, sciarpe, portachiavi e altre sorprese dalla Thailandia! La fiera si prospetta come un’occasione per comprare i regali natalizi, per assaggiare gli originali  brownies americani e altre gustose vivande accompagnati da musica dal vivo, ovviamente suonando e cantando perlopiù canzoni natalizie!

Sarà possibile acquistare i biglietti della lotteria benefica a premi, con in palio prodotti ed esperienze offerte da aziende e negozi del territorio, che spaziano da manufatti di pregio a confezioni di vino importanti, un soggiorno nel Chianti Senese per una settimana valido per quattro persone, una cena per due in un ristorante premiato con la stella Michelin, coupon da spendere presso un salone di parrucchiere e tanti altri premi.

L’8 dicembre ci sarà un piccolo banco espositivo gestito direttamente dai bambini delle socie, mentre Babbo Natale si aggirerà distribuendo ai più piccoli caramelle e cioccolatini.

Sarà inoltre allestito uno stand in cui verranno presentate le associazioni che in questi ultimi due anni – con i mini Christmas Bazaar, a causa dell’emergenza Covid – hanno avuto aiuti finanziari mostrando ai visitatori come hanno impiegato le donazioni ricevute: Artemisia, Angeli della città, Itaca, Oratorio di San Filippo Neri, AIL Firenze, Crescere Insieme, Associazione Pantagruel e Viva Vittoria Firenze.

Le nuove associazioni che potranno beneficiare del ricavato del Christmas Bazaar di questa edizione sono: Centro Terapie Educative, Nuova Aurora APS e Fili d’erba, un’organizzazione  che ha dato luogo ad un progetto che permette ai ragazzi disabili l’occasione di coltivare un proprio orto e di venderne i frutti al mercato delle Cure. Le volontarie di AILO sono orgogliose di contribuire alla realizzazione dei progetti di queste realtà che lavorano con impegno a Firenze e provincia, ovvero il territorio che, in quanto cittadine straniere, è divenuto da anni la loro casa di adozione. Un particolare ringraziamento a Tuscany Hall e Traslochi Miliani Firenze per il supporto offerto.

“Si tratta della fiera natalizia più antica di Firenze, un bazaar ricco di manufatti d’artigianato di qualità – ha spiegato l’assessora patrimonio non abitativo del Comune di Firenze Maria Federica Giuliani – questo evento, edizione dopo edizione, è diventato una presenza importante ed attesa in città. La solidarietà è al centro del lavoro delle associate e contribuisce ogni anno ad aiutare i progetti di tante altre associazioni che operano in città attraverso il lavoro prezioso del loro fatto a mano adottano tante associazioni che sostengono con il ricavato”.

“Nel tempo Ailo è diventata un punto di riferimento non solo per le associazioni del territorio ma anche per le istituzioni – ha dichiarato l’assessore al welfare Sara Funaro – senza dimenticare che attraverso i mercatini si crea anche la possibilità di fare conoscere le associazioni ad altri cittadini e sensibilizzare verso certe tematiche”. “In questi anni – ha aggiunto – sono molte le realtà che hanno avuto il supporto di Ailo e quest’anno ci saranno risposte estremamente importanti: tra le associazioni che beneficeranno del ricavato ci sono quelle che toccano tematiche fondamentali di questo momento storico come disabilità, salute mentale, terapia educativa. Si va dunque a toccare quella fascia di popolazione che in questi anni di pandemia è stata la più colpita in assoluto”. “Sono quindi felice che si ripeta questo bel momento – ha concluso l’assessore Funaro – e mi auguro che quanti più cittadini possano partecipare al Christmas bazaar”.

AILO – AMERICAN INTERNATIONAL LEAGUE OF FLORENCE ODV
Fondata a Firenze nel 1975, AILO è un’organizzazione no-profit che riunisce volontari provenienti da ogni parte del mondo. Durante il corso dell’anno realizza programmi di assistenza sociale e iniziative benefiche, che hanno permesso di supportare fino ad oggi oltre 360 organizzazioni locali. AILO favorisce da sempre le piccole associazioni solidali che affrontano le realtà quotidiane del territorio di Firenze e provincia, basate sul lavoro dei volontari. Il ricavato di ogni iniziativa è devoluto totalmente in beneficenza per realizzare progetti legati al sociale. Il Comune di Firenze ha conferito a AILO il Premio Marzocco come testimonianza dell’impegno importante sostenuto da oltre 40 anni nel settore del sociale.


CHRISTMAS BAZAAR 2022

46a edizione
Tepidarium del Giardino dell’Orticoltura
Via Bolognese 17A Firenze
Via Vittorio Emanuele II, 4

ORARIO

mercoledì 7 dicembre (15.00-18.00)
giovedì 8 dicembre (10.00-18.00)
Ingresso libero

INFO
www.ailoflorence.org
www.facebook.com/ailofirenze
www.instagram.com/ailofirenze

*********************************************************

PIETRASANTA / ESORDIO IN PIAZZA STATUTO PER I MERCATINI NATALIZI

Un mercatino natalizio capace di accogliere i più grandi, con tante proposte originali per i regali da mettere sotto l’albero ma di intrattenere anche giovani e giovanissimi, avvolgendoli nella magica atmosfera della festa più attesa dell’anno: è l’idea “a misura di famiglia” messa in campo dall’amministrazione comunale di Pietrasanta che, da giovedì 8 dicembre, trasformerà piazza Statuto e le strade limitrofe in un piccolo villaggio incantato, drappeggiato di agrifoglio, stoffe luccicanti e personaggi da favola.

Ci saranno diverse novità – ha confermato l’assessore a manifestazioni ed eventi, Francesca Bresciani – con il sindaco Alberto Stefano Giovannetti abbiamo deciso di scommettere sulla suggestiva ‘passeggiata di Afrodite’, in piazza Statuto, portando qui i nostri mercatini natalizi. Curati, quest’anno, dall’associazione Rilax che avevamo già apprezzato, durante i mesi estivi, nella rinnovata piazza XXIV Maggio, un altro palcoscenico inaugurato con successo per eventi e iniziative”.

Gli appuntamenti con i mercatini sono fissati per giovedì 8 dicembre 2022 (dalle 15,30 alle 23) e nei due fine settimana successivi, dal 9 all’11 e il 17-18, sempre in orario 9-20: espositori provenienti da tutta la Toscana e da alcune zone della Liguria proporranno articoli particolari e ricercati, pezzi unici da indossare, per arredare la casa o anche da… gustare, come nel caso delle golosità al cioccolato. Con la partecipazione anche di alcune associazioni del territorio che hanno richiesto uno spazio per iniziative di raccolta fondi o autofinanziamento.

Ogni giorno “di mercato” sarà accompagnato da un’iniziativa speciale, nella vicina piazza Crispi o nelle strade del centro storico: giovedì 8 alle 21,30 lo spettacolo di fuoco“La magia del Natale”; venerdì 9, dalle 16 alle 18, gli elfi giganti di Babbo Natale; sabato 10, alle 16, “l’Incanto… giochi di bolle”; domenica 11, dalle 15,30, gli “Elfi e la slitta di Babbo Natale” in giro per la città. E altre sorprese “luminose” sono in arrivo per il fine settimana successivo: tutti appuntamenti che andranno a integrarsi con quelli già in calendario per “L’Incanto del Natale” a Pietrasanta, componendo così un palinsesto giornaliero di grandissimo richiamo per la città.

****************************************************

LIVORNO / NATALE A KM. 0586, MA ANCHE COLLINE IN FESTA E PROSSIMA FERMATA NATALE

Si svolgerà nella cornice della Fortezza Nuova, sabato 10 e domenica 11 dicembre 2022, Natale a km 0586”, un evento organizzato da Scuola Europea Sommelier Livorno e Fortezza Village, pensato per sostenere i piccoli produttori e gli artigiani del nostro territorio.

Negli ultimi anni, infatti, il regalo artigianale di qualità o quello a base di prodotti enogastronomici del territorio si è trasformato da prodotto di nicchia a un prodotto sempre più apprezzato e ricercato. Da qui nasce l’idea di trovare, nel cuore della città, una cornice che renda possibile far giungere tali oggetti ad una platea più vasta possibile.

In Fortezza Nuova, tra il centro cittadino e il quartiere Venezia, in diverse aree appositamente allestite, i visitatori potranno spaziare tra banchi di assaggio e produzioni artigianali di qualità (vintage, vinili e tanto altro).

Spazio anche alle famiglie con bambini, con un “accampamento” pensato appositamente per intrattenere i più piccoli.

Per quanto riguarda gli orari, sabato 10 la manifestazione sarà aperta dalle ore 11 fino a mezzanotte, domenica 11 dicembre dalle ore 11 alle ore 22.

Sarà possibile pranzare e cenare negli appositi punti ristoro e food-track.

L’ingresso alla manifestazione è gratuito.

L’iniziativa è stata presentata oggi, venerdì 2 dicembre, nella Sala degli Archi della Fortezza Nuova.

Erano presenti, tra gli altri, il sindaco Luca Salvetti, l’assessore al commercio e al turismo Rocco Garufo, la delegata della Scuola Europea Sommelier Livorno Carmen Licata con Simone Nannipieri, l’amministratrice di Fortezza Village Susanna Angioli insieme al direttore artistico Niccolò Mazzantini.

Includere la Fortezza Nuova nel cuore delle attività dedicate alle feste rappresenta un modo nuovo per vivere un monumento storico ed aiutare concretamente le attività locali”, questo lo spirito che ha animato gli organizzatori. “Un importante evento per la città alla quale chiediamo un aiuto per supportare i piccoli produttori”.

Il sindaco Salvetti e l’assessore Garufo hanno sottolineato l’importanza di questa nuova manifestazione che va ad arricchire l’offerta e l’attrattiva turistica della città, e hanno ringraziato volontari e gestori che in questi ultimi due anni hanno profuso il loro impegno ridando nuova vita alla Fortezza.

Ma che cosa troveranno i visitatori a “Natale a Km0586″?

BIRRIFICI ARTIGIANALI

Una selezioni di birrifici artigianali della Provincia di Livorno che daranno la possibilità ai visitatori di assaporare una vasta gamma di birre, tra le quali scegliere un regalo originale.

VINI DEL TERRITORIO

Il vino sarà presente con una selezione di produttori che, grazie al calice da degustazione che sarà possibile ricevere all’ingresso, offriranno degustazioni a tutti i partecipanti.

PRODOTTI TIPICI

Pasticceria, salumi, formaggi, carni, confetture e miele sono solo alcuni esempi dei prodotti disponibili nel Mercatino di NataleEnogastronomico, prodotti da provare e selezionare per personalizzare i doni natalizi.

FOOD TRACK DI QUALITÀ

Per questa prima edizione è stato scelto un gruppo di attività legate allo Street Food, che costituiranno una parte dell’area ristorazione dove poter “spiluccare” durante la visita ai banchi del mercatino artigianale.

L’ACCAMPAMENTO MEDIEVALE PER I BAMBINI

A creare momenti di intrattenimento ci penseranno i ragazzi di White Company Medioevo, con un vero e proprio Accampamento Medioevale dove si potrà partecipare a diverse attività pensate principalmente per i bambini.

Tutte le informazioni, l’elenco aggiornato dei partner e degli espositori sono reperibili sul sito web dell’evento https://www.km0586.it/

°°°°°°°°°°°°°

Giovedì 8 dicembre, giorno dell’Immacolata, si svolgerà la 22^ edizione di “Colline in Festa”, la tradizionale manifestazione che coinvolge la zona di Salviano-Colline e piazza Damiano Chiesa con spettacoli e iniziative musicali, animazione per bambini, enogastronomia, attività commerciali aperte, banchi di artigianato e hobbisti.

Dalle ore 9 del mattino saranno aperti i negozi della zona e il mercatino degli artigiani, seguirà alle ore 10, in via Lorenzini, l’apertura del Villaggio Medievale per bambini a cura di White Company, con esposizioni, laboratori e spettacoli per tutta la giornata.

Dalle ore 13 possibilità di pranzare nei punti gaastronomici, circoli e osterie della zona.

Aalle ore 15, in via di Salviano, “Martin e la banda di Moreno”, viaggio musicale dal Sudamerica alla Spagna, e “Country Spirit”, balli country in stile western con divertimento assicurato per grandi e piccini.

Alle ore 16.30 in via di Salviano “Atom Heart”, sonorità intramontabili con la Pink Floyd Lovers Band.

Sempre alle 16.30 in piazza Damiano Chiesa concerto del travolgente Jubilation Spiritual & Gospel Choir.

Prevista anche esposizione di auto d’epoca a cura del Topolino Club Livorno e mostra di Alessio Agostinelli.

“Colline in Festa” è organizzata dal CCN Colline con il patrocinio e la compartecipazione del Comune di Livorno.

Per consentire lo svolgimento delle iniziative in condizioni di sicurezza, giovedì 8 dicembre dalle ore 8 alle ore 20 (e comunque fino alla conclusione delle operazioni di pulizia da parte di Aamps) saranno in vigore alcune modifiche al traffico e alla sosta. Queste le principali:

  • divieto di transito e di sosta con rimozione forzata nella carreggiata centrale di piazza Damiano Chiesa, nella carreggiata compresa tra via di Salviano e viale Don Bosco e nel tratto di carreggiata compreso tra via di Salviano e via Vecchia di Salviano;

  • divieto di transito e di sosta con rimozione forzata su entrambi i lati del tratto di via di Salviano compreso tra piazza Damiano Chiesa e via Lorenzini;

  • senso unico di marcia nel tratto di carreggiata di piazza Damiano Chiesa compreso tra via Vecchia di Salviano e viale Petrarca (direzione verso viale Petrarca);

  • divieto di sosta con rimozione forzata in piazza Damiano Chiesa dal civico 51 per metri 40 in direzione di via Coccoluto Ferrigni, al fine di consentire il collocamento di una fermata bus provvisoria;

  • i bus che normalmente transitano in piazza Damiano Chiesa/via di Salviano (linee n. 4, 8R, 11 e 12) seguiranno un percorso alternativo passando da via Torino.

Sarà garantito il transito dei pedoni e l’accesso alle abitazioni e alle rimesse.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Anche quest’anno l’Amministrazione comunale di Livorno, in collaborazione con Autolinee Toscane e con Tirrenica Mobilità, ha pensato di finanziare una serie di iniziative di mobilità sostenibile per venire incontro ai cittadini che vogliono godersi il centro durante le festività natalizie, sia per fare acquisti che per partecipare ai tanti eventi organizzati in città per grandi e piccini, lasciando a casa la macchina e muovendosi in bus o in bici.

Innanzitutto, per agevolare gli spostamenti, gli autobus urbani di Autolinee Toscane, concessionaria del servizio di trasporto pubblico locale, saranno gratuiti giovedì 8, domenica 11, domenica 18 e sabato 24 dicembre, per tutta la giornata. La promozione è offerta dal Comune di Livorno.

Negli stessi giorni di gratuità dei bus urbani, sarà gratuito anche l’utilizzo della Funicolare di Montenero. Una promozione finalizzata a rilanciare questo mezzo di trasporto che è anche una delle attrazioni turistiche del territorio livornese.

Tra l’altro, grazie alla collaborazione tra Associazione “ViviMontenero”, Autolinee Toscane e Misericordia di Montenero, domenica 18 dicembre Babbo Natale sarà in piazza delle Carrozze davanti alla stazione della Funicolare, per ricevere le letterine dei bambini con i desideri di Natale (dalle ore 9.30 alle ore 13).

Altra importante iniziativa di mobilità sostenibile è la gratuità del Bike Sharing. Grazie a una promozione offerta da Tirrenica Mobilità, società concessionaria del servizio parcheggi e anche del Bike Sharing cittadino, dall’8 al 24 dicembre sarà infatti possibile noleggiare gratuitamente le biciclette del servizio. Il codice sconto da inserire per usufruire della gratuità è NATALE2022

Anche quest’anno – dichiara l’assessora alla mobilità e all’ambiente Giovanna Cepparellosperiamo che molti cittadini scelgano l’autobus per recarsi in centro a fare compere, evitando file e impossibili ricerche del parcheggio. Autobus e bici, per chi può, sono sicuramente meno stressanti dell’automobile”.

Siamo felici di questa collaborazione con il Comune di Livorno – spiega il presidente di Autolinee Toscane Gianni Bechelli – perché si tratta di una azione lungimirante volta a incentivare il trasporto pubblico collettivo quale strumento essenziale della transizione ecologica. Aumentare l’uso dei bus del TPL, infatti, significa ridurre non solo il traffico privato, ma anche le emissioni nocive in atmosfera e quindi migliorare la qualità della vita delle nostre città”.

 

Lascia un commento