Versiliana: la voce graffiante di Loredana Bertè (domenica 12) e il concertone di Fabrizio Moro (lunedì 13 agosto)

Due serate, quella di domenica 12 e quella di lunedì 13 agosto 2018, dedicate alla musica. Con Loredana Bertè e Fabrizio Moro: doppio appuntamento alla Versiliana di Marina di Pietrasanta.

LOREDANA BERTÈ

La regina del rock italiano Loredana Bertè torna con la sua energia esplosiva, con la sua voce potente e graffiante in concerto alla Versiliana. L’artista amatissima da pubblico e critica, con 40 anni di carriera e di hit con canzoni memorabili, calcherà il palco del 39° Festival La Versiliana, direzione artistica di Massimiliano Simoni, domenica 12 agosto alle 21.30 portando in scena il suo “Amiche Si Summer tour’” ed i suoi più grandi successi.
Protagonista del tormentone di questa estate “Non ti dico no”, pezzo in featuring con la band salentina Boomdabash, sotto la produzione del duo Takagi & Ketra. Un mix di reggae, pop e dance che si fonde con l’intramontabile voce rock di Loredana. Il brano sta spopolando sulle frequenze radiofoniche ed è già certificato disco di platino.
“Amiche Sì” è un progetto musicale partito nel 2016 a seguito della pubblicazione di “Amici non ne ho… ma amiche sì!”, album antologico realizzato per celebrare i quarant’anni di carriera della Berté. Nel disco sono state riarrangiate alcune storiche hit di Loredana, presentate in duetto con le maggiori interpreti femminili italiane contemporanee. ( biglietti da 35 a 54 euro. Info 0584 265757 www.versilianafestival.it)
67 anni, capelli tinti di blu e vestiti di pelle: da sempre eclettica e fuori dagli schemi. La sua grinta e la forte personalità fanno sì che tuttora Loredana sia onnipresente nel panorama dello spettacolo italiano: oltre ai nuovi successi musicali e alle tournée, da giugno la Berté è stata sul piccolo schermo in qualità di giurata e coach nel nuovo talent “Ora o mai più”.

FABRIZIO MORO

Sarà una Versiliana da sold-out quella che accoglierà il cantautore Fabrizio Moro, vincitore del Festival di Sanremo per il suo attesissimo concerto. Moro, sarà infatti protagonista lunedì 13 agosto alle 21.30 della 39° edizione del Festival della Versiliana firmato per la direzione artistica da Massimiliano Simoni. Un concerto che ha già registrato grandi numeri e che i fans del cantautore attendono sin dal suo annuncio. Pochissimi sono infatti i biglietti rimasti ( da 27 a 43 euro. Info 0584 265757 www.versilianafestival.it ).

Fabrizio Moro_foto di Simone Cetorelli_b
Fabrizio Mori (ph. Simone Cetorelli)

Cantautore, chitarrista e musicista italiano, Fabrizio Moro ha alle spalle una ventennale carriera, cominciata nel 1996, con all’attivo, oltre al nuovo progetto “Parole rumori e anni”, 8 album in studio. “A 43 anni – spiega Fabrizio Moro – ho capito che per arrivare a suonare in uno stadio, come è stato per me il mese scorso all’Olimpico, davanti a un pubblico che ti conosce, che si fida di te e che è affezionato al tuo linguaggio, non un pubblico figlio del successo mediatico ma un pubblico che ti vuole bene, ci vogliono tanti anni e tanto lavoro. E bisogna anche essere un po’ incoscienti. Se guardo indietro ai miei 25 anni di gavetta non so se rifarei proprio tutto.”
L’edizione 2018 del Festival di Sanremo, lo ha visto vincitore nella categoria Campioni insieme a Ermal Meta con il brano “Non mi avete fatto niente”, il brano è stato certificato platino.
“Vivo la musica come una terapia – dichiara il cantautore – Non ho ancora trovato la pace di cui parlo nell’ultimo album di inediti, ma è un obbiettivo che mi tiene vivo e mi dà adrenalina. Stare sempre in pace, senza un minimo di inquietudine, alla lunga sarebbe noioso.”
“Io scrivo di getto tutto quello che sento di dover tirare fuori- prosegue Moro – Non mi metto a scrivere per il solo gusto di farlo: in questo modo esorcizzo tutto quello che mi ritrovo a vivere e cerco di fotografare un contesto storico, con tutto quello che è successo all’essere umano. Come cercare di raggiungere un equilibrio lottando contro la rabbia.”
Fabrizio Moro ha da poco collaborato con Ultimo per la realizzazione del suo nuovo singolo “L’eternità (Il mio quartiere)”, una rielaborazione di un brano del cantautore, originariamente contenuto all’interno dell’album del 2013 “L’inizio”, arricchito da alcuni versi rappati da Ultimo, in radio da poche settimane. In coppia con Ermal Meta, Fabrizio Moro ha partecipato all’Eurovision Song Contest 2018 portando in gara il brano sanremese e conquistando il 5° posto.
“Felicità, libertà, amore, sono parole a cui ognuno dà un senso a seconda della vita che ha fatto e del momento che sta vivendo. Adesso- afferma Fabrizio Moro – per me la felicità è vedere i bambini crescere sani: mi rendo conto che sono fortunato e ogni volta che ho problemi, ci penso e questo abbatte ogni difficoltà.”
Nel concerto alla Versiliana, prodotto da F&P Group e organizzato da Leg- Live Emotion Groul in collaborazione con Fondazione Versiliana, Fabrizio sarà accompagnato live da: Claudio Junior Bielli (Pianoforte, Tastiere e Programmazioni), Roberto Maccaroni (chitarra e cori), Danilo Molinari (chitarra), Alessandro Inolti (batteria), Andrea Ra (basso e cori).

Lascia un commento