Verde pubblico, il Comune di Livorno riprende (dopo lo stop per l’emergenza sanitaria) il taglio dell’erba. Affidamento per quattro anni a una ditta specializzata

Livorno
Si è parlato della cura del verde al Palazzo Comunale di Livorno, durante una riunione online organizzata dall’assessora all’Urbanistica con delega al Verde urbano Silvia Viviani, alla quale hanno partecipato dirigenti e tecnici dell’ufficio incaricato.

La manutenzione del verde cittadino aveva avuto uno stop, essendo una delle attività non ammesse dal DPCM del 10 marzo, ed è ripresa solo dal 16 aprile.  Gli operai del Comune di Livorno e le ditte incaricate dall’Ente, hanno iniziato così lo sfalciamento ed il taglio erba da circa un mese. Come si sa in questo particolare periodo dell’anno l’erba cresce velocemente, e dopo 15 giorni dalla prima potatura diventa necessario un secondo passaggio per il mantenimento, per cui i lavori stanno procedendo a ritmo serrato. In allegato l’elenco delle aree sulle quali l’intervento è già stato effettuato.

“I primi di aprile – informa l’assessora Viviani – si è chiuso il vecchio appalto per la cura del verde e sarebbe dovuto partire il nuovo. Purtroppo il DPCM del 17 marzo scorso ha bloccato le gare, compresa quella da noi attivata il 25 febbraio. Una novità assoluta tra l’altro per Livorno. L’amministrazione Comunale ha deciso di effettuare un affidamento quadriennale ad una ditta specializzata, per un valore di oltre 1 milione  all’anno. Un investimento così importante non era mai stato destinato per la cura del verde cittadino.  Dal 16 maggio il DPCM consente di riprendere le gare, quindi contiamo di commissionare l’appalto a inizio luglio. Nel frattempo abbiamo fatto affidamenti veloci a ditte locali per garantire la manutenzione del verde cittadino, con passaggi quindicinali negli stessi luoghi in modo da mantenere l’erba bassa”.

L’ufficio che si occupa del verde urbano del Comune di Livorno è dunque al lavoro per garantire che tappeti erbosi, aiuole, arbusti e alberi non crescano più del dovuto con la consapevolezza che il verde  ha un ruolo fondamentale nella mitigazione degli effetti del degrado e nel rendere migliore il volto della città.

 

Lascia un commento