Van Gogh a mezzanotte (e dintorni): dal 5 all’8 aprile festa a Vicenza per la chiusura della mostra. Anteprima mondiale del film sul geniale pittore

Fuori Toscana

L’8 aprile 2018 si concluderà alla Basilica Palladiana di Vicenza la grande mostra “Van Gogh. Tra il grano e il cielo” che espone 120 opere del geniale pittore. Per questo nella città veneta è stata organizzata una grande festa di chiusura – “Van Gogh a mezzanotte (e dintorni)” – che comincerà il giorno 5 per concludersi domenica 8, ultimo giorno dell’esposizione. Fra l’altro il 7 aprile è prevista l’anteprima mondiale della proiezione del film che porta il medesimo titolo della mostra. Una pellicola che sarà proiettata in esclusiva a mezzanotte presso la Basilica Palladiana, mentre nei giorni successivi – dal 9 all’11 aprile – sarà in numerose sale italiane nell’ambito della serie “La grande arte al cinema”. Il film registra la partecipazione straordinaria dell’attrice e regista Valeria Bruni Tedeschi e del curatore Marco Goldin nelle vesti di consulente scientifico. Nel biglietto di ingresso alla proiezione sono compresi anche la vista alla mostra e il catalogo.

Sempre il giorno 7 e domenica 8, sono programmati nelle vie e nelle piazze di Vicenza spettacoli vari con musicisti, burattinai, giocolieri e altri artisti di strada.

Il 5 aprile, invece, il lungo finissage della mostra dedicata a Van Gogh prevede alle ore 21 al Teatro Olimpico il recital in cui Marco Goldin racconterà il grande pittore e il musicista Remo Anzovino suonerà in anteprima le musiche della colonna sonora del film che, come già detto, sarà proiettato il 7 aprile a Vicenza in anteprima mondiale. 

Il 6 aprile bis del recital, ma questa volta si svolgerà (a partire dalle ore 22) nella Basilica Palladiana, nell’ultima sala della mostra, direttamente in mezzo ai capolavori di Vincent Van Gogh. Ci saranno ancora Marco Goldin e Remo Anzovino.

Anche per gli eventi del 5 e 6 aprile, nel biglietto sono compresi la visita alla mostra e il catalogo.

Info: 0422 429999 oppure www.lineadombra.it

Lascia un commento