“Valore museo”, innovazione e formazione. Scelti altri sei giovani under 35 dalla graduatoria del primo progetto

Innovare e formare in ambito di management culturale sono gli obbiettivi della seconda edizione del bando “Valore Museo: innovazione e formazione per i musei e i giovani della Toscana” nato nell’ambito del progetto “Piccoli Grandi Musei”, ideato e finanziato da Fondazione CR Firenze (lo stanziamento è di 200.000 euro), realizzato in partenariato con Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron, con la collaborazione di ICOM International Council of Museums e del Polo Museale Toscana e con la consulenza di Fondazione Fitzcarraldo.

Ai 12 giovani e ai 12 musei dell’edizione precedente si sono aggiunti adesso altri 6 giovani (sempre under 35) e 6 musei (più due riserve), selezionati nella graduatoria stilata in occasione della precedente edizione. Il loro compito e l’obiettivo del bando è concorrere alla risoluzione di problematiche legate al management dei musei, che dotati di alte competenze dal punto di vista scientifico, conservativo e curatoriale, hanno bisogno di implementare quelle legate alla comunicazione, al marketing e al fundraising, grazie sia al rafforzamento delle professionalità interne che all’impiego delle capacità di giovani professionisti specializzati nel settore.

Lascia un commento