Vada, doppio appuntamento al Teatro Ordigno: il 27 c’è “Trio Zalabas. Riflessi Inversi”, il 28 “Oltre il velo”

Per la stagione 2021/2022 ecco due appuntamenti al Teatro Ordigno di Vada.

Sabato 27 novembre 2021 ore 21.15

TRIO ZALABAS

Riflessi Inversi

Alessio Alberghini, Saxofono

Francesco Boni, Contrabbasso

Daniel Dencs Csaba, Tabla

“Alessio, Francesco, Daniel, tre musicisti,  che  condividono strade,  palchi, emozioni.  Storie di musica, storie di vita in musica, dietro ad ogni melodia si cela un fatto, un racconto, che smette di esistere come tale e si trasforma in suono, il suono dei Zalabas. Prendono una storia e la dissolvono, la trasformano in musica. I tre angoli di un triangolo che si muove continuamente, lasciando spazio a volte al ritmo a volte alla melodia a volte all’insieme.
Energici, con influenze funk, Rock, ma anche intimi, come una confidenza preziosa.”

Domenica 28 novembre 2021 ore 17.15

OLTRE IL VELO

di e con Preziosa Salatino

Questo spettacolo è un tentativo di mettere ordine fra i tanti pregiudizi legati a questo tema  (religione, velo, patriarcato) attraverso la voce di chi li vive in prima persona.

Oltre il velo, infatti, è basato su storie vere, raccolte durante laboratori condotti in 7 città d’Italia. Da Palermo a Torino, da Cagliari a Bologna, quello che emerge è un forte bisogno di riconoscimento e autodeterminazione.

Lascia un commento