Un’ordinanza vieta l’utilizzo di frutta e verdura raccolte nei terreni attigui al rogo del grande magazzino di Venturina Terme

Livorno

Con l’ordinanza n. 36 del 4 luglio 2020 la sindaca di Campiglia Marittima, Alberta Ticciati, ha disposto il  divieto di utilizzo della frutta e verdura raccolta nei terreni ricadenti all’interno dell’area interclusa tra la SS 398, il Fosso Corniaccia, il percorso pedonale di Via Pantalla e Via Indipendenza in conseguenza dell’incendio che ha distrutto il capannone del grande magazzino Jia Jia Mai a Venturina Terme e che ha costretto all’evacuazione di una cinquantina di famiglie. E’ inoltre raccomandato di provvedere al lavaggio accurato prima del consumo dei prodotti ortofrutticoli raccolti nella fascia di terreno di 500 metri oltre la stessa area, quale buona norma di ordine igienico.

Dai primi accertamenti effettuati risulta probabile nel  fabbricato andato a fuoco la presenza di componenti costruttivi in fibra di amianto e pertanto risulta opportuno, nelle more degli esiti dei campionamenti effettuati da ARPAT , ordinare per la pubblica incolumità tutte le misure precauzionali e di messa in sicurezza dell’area e degli edifici limitrofi

La decisione è stata assunta nell’ambito del  tavolo di crisi attivato alla delegazione comunale di Venturina Terme alla presenza della Sindaca e della Giunta, il Responsabile della Protezione Civile comunale e rappresentanti dell’Azienda USL Toscana Nord Ovest, del Dipartimento ARPAT di Piombino, del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco e di Croce Rossa Italiana – sede di Venturina Terme, attivata per coadiuvare la protezione civile comunale nel supporto alla popolazione.

La sindaca incontrerà di nuovo i cittadini della zona colpita, questo il suo invito: “Aspetto gli abitanti di zona Pantalla e di via indipendenza (per i civici limitrofi al capannone andato a fuoco) questa sera (domenica 5 luglio 2020, ndr) alle ore 19.30 nel parcheggio di fronte a via dell’agricoltura per poter far firmare le liberatorie che sono necessarie alla ditta specializzata per poter intervenire, laddove ritenuto necessario, nelle proprietà private limitrofe all’incendio”.

Si fa presente che la sindaca per ogni aggiornamento si avvale del proprio profilo facebook e della Pagina facebook del Comune di Campiglia Marittima.

Lascia un commento