20190612_112320

“Unexpected Pucci”: un libro, vari accessori e 24Bottles, la bottiglia Emilio Pucci in edizione limitata con le stampe Vivara e Torre alternativa alla plastica usa e getta

Moda e Artigianato

In occasione del lancio del libro “Unexpected Pucci” durante l’ultimo Pitti Uomo (quello di giugno 2019, collezioni primavera-estate 2020), Emilio Pucci ha creato con 24Bottles un’esclusiva edizione speciale in limited edition di Urban Bottle, pensata per aiutare a diffondere la consapevolezza sulla sostenibilità.

emilio-pucci-telo-mare-in-spugna-con-stampa-vivara_14166171_18822534_2048
Telo Mare Emilio Pucci con stampa Vivara

Distribuita  in tutte le boutique della maison e sull’E-commerce, la bottiglia in limited edition è disponibile in due stampe, Vivara e Torre, dando un tocco di energia con i loro fluidi movimenti colorati e il forte grafismo bianco e nero. Due stampe, Vivara nata nel 1965, rappresenta una veduta dell’omonima isola a forma di mezzaluna del golfo di Napoli – di cui nella bottiglia sono riprese le onde – e “Torre” la cui geometria astratta e bicolore ha ispirato nel 1966 “Pucci Pants”, un’opera dell’artista Mel Ramos.

20190612_112534
Le bottiglie griffate Emilio Pucci assemblate a formare una maxi-bottiglia in mostra a Palazzo Pucci

Con Vivara Urban Bottle e Torre Urban Bottle, Emilio Pucci e 24Bottles promuovono un’alternativa senza sprechi alle bottigliette di plastica usa e getta, risparmiando il rilascio di 0,08 kg di CO2 nell’atmosfera ogni volta che si usa la bottiglia. Vivara e Torre sono le Urban Bottle esclusive, in edizione limitata, pochissimi ed unici pezzi realizzate in acciaio inossidabile con tecnologia a singola parete ultraleggera, per uno stile ricercato e senza compromessi.

Attraverso il suo design unico e autentico, 24Bottles condivide un approccio fashion ed ecologico all’idratazione quotidiana: oltre a ridurre l’utilizzo delle bottiglie di plastica, abbattono le emissioni totali di CO2 provenienti dalla produzione, imballaggio e trasporto, azzerando così l’impronta ambientale della loro produzione, quindi l’impatto delle bottiglie sulla salute del pianeta.

20190612_113127

Il progetto è il risultato di uno studio sulla sostenibilità promosso da una studentessa della Stanford University, nato e sviluppato all’interno dell’Emilio Pucci Heritage Hub nella sua sede a Palazzo Pucci. Dove, in occasione della presentazione, sono stati esposti anche altri oggetti “Unexpecyed Pucci”, come i quaderni Moleskine, i cuscini, i teli mare, il libro dedicato al marchese Emilio e alle sue creazioni.

20190612_11243220190612_113147

Lascia un commento