Un’estate al mare: il Comune di Cecina lascia il parcheggio libero e gratuito nello sterrato di via Campilunghi (Gorette). Le tariffe per le altre aree, il “trenino dei campeggi” e presto una navetta da Palazzi

Livorno
Alla luce del confronto con le parti sociali e delle verifiche effettuate per l’ istituzione della tariffa su via dei Campilunghi, sia dalla Polizia Municipale, sia dell’Ente gestore del servizio, la Giunta comunale ha deciso di modificare ulteriormente le disposizioni riguardanti la sosta a pagamento nei parcheggi alle Gorette. In particolare, il parcheggio sterrato di via Campilunghi sarà lasciato ad accesso libero e gratuito, per tutta la stagione. Resta invece a pagamento la sosta nel parcheggio di via Guerrazzi e nel secondo di via Campilunghi dalle ore 9 alle ore 16, solo nel fine settimana fino all’11 luglio e dal 24 agosto al 15 settembre, tutti i giorni della settimana nel periodo dall’11 luglio al 23 agosto. La tariffa sarà di 0.80 centesimi di euro all’ora, con la possibilità però di tariffe scontate per l’intera o la mezza giornata: 3.50 euro dalle 9 alle 14, 3.50 euro dalle 14 alle 20 e 6 euro per l’intera giornata. (Sopra il titolo: immagine dalla Newsletter del Comune di Cecina).
Anche la sosta nell’area del Tombolo Sud in via della Pineta al Quercione e nella zona dell’elisuperficie è a pagamento solamente il sabato e la domenica fino al 10 luglio, dall’11 luglio al 23 agosto tutti i giorni mentre dal 24 agosto al 15 settembre tornerà a pagamento solo il sabato e la domenica (sempre fino alle ore 16). La tariffa è di 2 euro al giorno o frazione (stessa tariffa park Acquavillage).
“Le modifiche ai parcheggi – spiega il vicesindaco Antonio Giuseppe Costantino – sono dovute all’emergenza sanitaria Covid-19 e alla conseguente necessità di controllare il più possibile il contingentamento alle spiagge. L’obiettivo infatti è quello di conseguire livelli ottimali di soddisfacimento dei bisogni della cittadinanza e dei turisti senza per questo incidere negativamente sui necessari strumenti di controllo e prevenzione degli assembramenti di persone in ambito balneare. Stiamo lavorando anche all’attivazione di un servizio di navetta con partenza da Palazzi rivolto in particolare alle persone anziane”.
Si ricorda inoltre che è già attivo il servizio di traporto pubblico estivo, il “trenino dei campeggi”, mentre dal 18 luglio e fino al 23 agosto sarà nuovamente attivo il servizio di navetta dal parcheggio gratuito di via Gilching per portare turisti e cittadini in spiaggia e sul lungomare di Marina con corse che si terranno ogni 20 minuti (dalle ore 9.20 alle ore 12.20, dalle ore 17 alle ore 20 e dalle ore 21 alle ore 00.40). Il percorso è da via Gilching, piazza Sant’Andrea, Largo Cairoli, via Gioia, viale della Vittoria (fino alle 18) e rotatoria con via Cecinella.
Per quanto riguarda la sorveglianza sulle spiagge la web app dell’Ambito Costa degli Etruschi consente di verificare in tempo reale dal proprio smartphone l’affluenza collegandosi al link https://www.costadeglietruschi.eu/spiagge/
E’ inoltre attivo il servizio di pattugliamento con moto d’acqua con equipaggio abilitato al salvamento da parte di Life Guard Costa Ovest (numero per le emergenze 3356585902).

 


Lascia un commento