Una domenica (il 1° marzo) in musica. A Livorno l’Open Ensemble alla Villa del Presidente con musiche di Schumann e Brahms. Al Cisternino di Città l’ultimo appuntamento della XVI Rassegna di Polifonia con cori di Livorno, Firenze e Pisa

Livorno, Musica
Due eventi musicali sono in programma domenica 1° marzo 2020 a Livorno, alla Villa del Presidente e al Cisternino di Città.
INVERNO E PRIMAVERA
Domenica 1 marzo alle 16.30, a Livorno, in via Marradi 116 presso la Villa del Presidente, appuntamento con il 2° concerto d’Inverno e Primavera programmato dall’Associazione ConcertArti. Protagonista sarà l’Open Ensemble, formato da Gloria Merani e Renata Sfriso (violino), Riccardo Masi (viola), Giovanni Bacchelli (violoncello) e Daniele Fredianelli (pianoforte) che presenterà i “Capolavori per quintetto” di Robert Schumann e di Johannes Brahms, rispettivamente l’opera 44 e l’opera 34, considerate tra le maggiori opere cameristiche del Romanticismo musicale tedesco.
Si tratta di una replica del concerto del 30 novembre scorso che risponde alle numerose richieste pervenute.
L’ingresso è con offerta libera. Data la limitata capienza della sala degli affreschi si consiglia di prenotare i posti presso il Museo di Storia naturale del Mediterraneo: tel 0586 266711 – 266734; e mail: musmed@provincia.livorno.it

***************

RASSEGNA DI POLIFONIA CITTÀ DI LIVORNO

Domenica 1 marzo 2020 (ore 17) si conclude al Cisternino di Città (Largo del Cisternino) la XVI rassegna di Polifonia “Città di Livorno”, organizzata dal Coro Rodolfo Del Corona in compartecipazione con il Comune di Livorno.

Un grande evento musicale (ingresso gratuito fino ad esaurimento posti) che vedrà sul palco i partecipanti al corso di formazione corale del M° Berrini, direttore  e docente di fama internazionale. Si alterneranno il coro “Vincenzo Galilei” di Pisa diretto dal M° Gabriele Micheli, il coro Universitario di Firenze diretto dal M° Patrizio Paoli, il coro “R. Del Corona” diretto dal M° Luca Stornello.

Iniziata nel novembre scorso, la rassegna di Polifonia diretta dal M° Luca Stornello, ha visto lo svolgimento di eventi polifonici in varie chiese della città e in strutture pubbliche con la partecipazione di cori ospiti in gran parte di formazione giovanile: il coro “Libercatus” proveniente da Perugia, il coro “ Juvenes Cantores” di Bari e il Genova Vocalensemble .

Domenica, ultimo appuntamento, l’ultimo dei cinque concerti in cartellone organizzato in sinergia con l’associazione Cori della Toscana che riconosce la posizione di rilievo di Livorno nella coralità della regione.  

Lascia un commento