Un cielo stellato, i desideri e i sogni dei cittadini… Domenica 5 maggio arriva nel sottopasso delle Creste “MeltingSpot Rosignano edition” che guarda alla città futura

Focus, Livorno

In arrivo “MeltingSpot Rosignano edition”, un cantiere aperto per la riappropriazione degli spazi urbani: musica, arte e letteratura come motori di innovazione. 

Si inizia il 5 maggio 2019 con l’installazione visiva e sonora “OGNI STELLA HA LA SUA RAGIONE”, realizzata da Armunia in collaborazione con AgaveTeatro. Domenica, infatti, dalle ore 11 alle ore 19 il sottopasso che conduce al Centro Culturale Le Creste si trasforma in un cielo stellato.  

street art festival

L’istallazione, a cura di Alice Bescapè, Elena De Carolis, Sara Fallani e Cristina Pancini, è stata realizzata grazie al contributo dei ragazzi e delle ragazze della 3A e 3B dell’ISIS “E. Mattei” di Rosignano Solvay, che da tre anni portano avanti il progetto “Città Futura”, un percorso sperimentale  per riflettere sui luoghi e gli spazi della Comunità, per elaborare un sogno collettivo e realizzarlo insieme.  

Le voci e i desideri che si sentiranno passando sotto il cielo stellato, che sarà allestito nel sottopasso, sono quelli degli studenti e quelli dei cittadini di Rosignano Solvay da loro intervistati il 21 dicembre scorso. Domenica ogni passante potrà sostare, ascoltare e prendere parte a questo sogno collettivo: ad ogni passante verrà chiesto di partecipare all’istallazione posizionando la sua stella all’interno del sottopasso. Il cielo stellato così si comporrà durante la giornata grazie al contributo di tutti i passanti e il sottopasso diventerà il cuore intimo e pulsante del paese.

“MeltingSpot Rosignano edition” proseguirà sabato 18 maggio con un evento dedicato alla street art e non solo.

Il progetto “CITTA’ FUTURA” / Il progetto inizia nel gennaio 2016 con una serie di interviste realizzate al Centro Culturale Le Creste per capire come viene percepita Rosignano Solvay dai suoi abitanti. Si decide di lavorare con i giovani del territorio e da questa iniziativa nasce la prima fase del progetto Città Futura: Parto per un viaggio nella mia città, il cui fine è stato quello di realizzare un ritratto di Rosignano Solvay vista con gli occhi dalle ragazze e i ragazzi che ogni giorno la vivono.

Nel novembre 2017 è stata realizzata una mostra al Castello Pasquini a Castiglioncello con tutti i materiali prodotti e raccolti. 

Nel 2018-2019 un gruppo di adolescenti dell’IIS Mattei è stato invitato a immaginare il mondo come lo vorrei e la città che vorrei, per capire veramente quali erano i desideri più profondi dei ragazzi. Il 21 dicembre 2018 è stato istallato nel sottopasso un piccolo “salotto” dove i passanti che hanno voluto partecipare si sono concessi un attimo per immaginare e lasciare anonimamente i propri desideri. Con i loro desideri e quelli dei ragazzi domenica 5 maggio sarà trasformato un luogo della città, il sottopasso de Le Creste, dando vita a un frammento alla città sotterranea, un sogno collettivo, un cielo stellato dove ogni stella ha la sua ragione. 

Per una documentazione completa di tutte le fasi del progetto

https://rosignanocittafutura.tumblr.com/

pastedGraphic.pngpastedGraphic_1.png

 

Lascia un commento