Un cappello per aiutare Corri la Vita onlus: appuntamento all’ippodromo di Firenze con il concorso dedicato al copricapo più bello, più originale, più creativo

Moda e Artigianato

L’Ippodromo di Firenze come Royal Ascot, tra gare ippiche e cappelli d’autore nel nome della beneficenza: in occasione della 191° Corsa dell’Arno in programma mercoledì 25 aprile 2018 (apertura dei cancelli dalle ore 13.30, alle 15 inizio delle corse), nel cuore del Parco delle Cascine andrà in scena la V edizione de ‘’Il cappello più bello per Corri la Vita’’, evento organizzato in collaborazione con il Consorzio Il Cappello di Firenze. Protagonisti della manifestazione sono i cappelli più eleganti ed estrosi, ma anche la solidarietà: una parte del ricavato verrà infatti devoluta all’Associazione Corri la Vita Onlus per contribuire a realizzare e qualificare le strutture sanitarie di Firenze specializzate nella lotta contro il tumore al seno.

Per partecipare al concorso è necessario indossare un cappello, o averlo acquistato entro il 24 aprile in uno dei negozi partner (Angela Caputi, La Cappelleria, Atelier Via Maggio, Flo’ Concept Firenze, Grevi), oppure il giorno stesso della gara presso il corner del Consorzio posizionato all’ingresso dell’Ippodromo del Visarno (nel costo del cappello sono comprese la quota d’ingresso all’Ippodromo e la donazione a Corri la Vita). È inoltre possibile prendere parte alla competizione con un proprio cappello ed in questo caso la quota per iscriversi al concorso è di 10 € (la cifra include anche l’ingresso alla manifestazione e verrà totalmente devoluta a Corri la Vita).

Sarà una giuria composta da ‘addetti ai lavori’, giornalisti di moda e stilisti fiorentini a premiare i concorrenti con i copricapi più originali (nella foto sopra il titolo i vincitori dello scorso anno), assegnando riconoscimenti offerti dagli sponsor. Dopo la sfilata, il portavoce della giuria, raccolte le preferenze dei giurati, proclamerà i vincitori di tutte le categorie, tra cui Eleganza e Creatività (aperte solo a donne senza limiti di età).

La novità di quest’anno è la Categoria Young Designer dedicata agli studenti di moda che vorranno partecipare, sarà presente anche una classe dello IED Firenze, partner ufficiale dell’evento. Per i giovani talenti sono riservati tre premi in denaro. Gli studenti interessati possono gareggiare esclusivamente con un cappello disegnato e realizzato da loro stessi, iscrivendosi gratuitamente il giorno stesso dell’evento all’Ippodromo. Il Consorzio non accetterà iscrizioni di studenti che hanno acquistato il cappello altrove, che non portano il disegno e/o il cappello il giorno della manifestazione.

​Categoria Junior: riservata ai bambini dai 6 ai 14 anni, prevede l’assegnazione di tre premi; verranno votati i cappelli realizzati dai bambini stessi (con o senza l’aiuto di un adulto). Il Consorzio Il cappello di Firenze organizza a tal proposito un laboratorio di cappelli fai-da-te la mattina dell’evento, dove 40 bambini in età dai 6 ai 12 anni, potranno decorare i cappelli nel verde dell’Ippodromo con i quali prenderanno parte automaticamente al concorso. Il Consorzio fornirà le basi dei cappelli ed alcune guarnizioni, ma si raccomanda di portare qualcosa di speciale da casa per rendere il cappello unico e totalmente personalizzato. La quota di partecipazione è di 10 € e sarà interamente devoluta a Corri la Vita. 

Lascia un commento