sognibaule

TEATRO RAGAZZI. Ultimo spettacolo per il Baule dei sogni. E il Piccolo Genio comincia con “C’era due volte un cuore”

Firenze, Pisa

Il Baule dei sogni si chiude sabato 28 gennaio 2017 alle 16.30 al Teatro Comunale di Santa Maria a Monte con lo spettacolo Areste Paganos e la farina del diavolo, una produzione di Is Mascareddas Teatro, adatto a bambini dai 3 ai 10 anni.

Cosa succede se l’immortale storia di Romeo e Giulietta spicca un balzo dalle pagine di Shakespeare e fa capolino sull’allegro boccascena di un teatrino di burattini? E’ così che inizia una storia rocambolesca, di forte impatto visivo, che vede protagonisti il burattino sardo Areste Paganos, figlio di Belzebù e Pulcinella, e due famiglie in perenne lotta tra loro. Una classica storia d’amore e un’avventura piena di gags, invenzioni sceniche e trovate comiche. Il debutto del 1993 ha portato sulle scene Areste Paganos, creato dalla fantasia di Donatella Pau e Tonino Murru per dare alla Sardegna un burattino radicato nella cultura e nelle tradizioni sarde, rappresentato nei maggiori festival in tutto il mondo e vincitore di importanti premi

Biglietto per bambini 3 euro, per adulti 4,50 euro. Per informazioni Giallo Mare Minimal Teatro 0571 81629 – info@giallomare.it.

IL “PICCOLO GENIO” A VINCI: IN SCENA “C’ERA DUE VOLTE UN CUORE”

Troppe richieste per partecipare agli spettacoli di Piccolo genio, rassegna teatrale per bambini e famiglie promossa dalla compagnia Giallo Mare Minimal Teatro, insieme con Fondazione Toscana Spettacolo Onlus e il comune di Vinci. Per evitare spiacevole episodi e lunghe attese alla cassa del teatro, l’organizzazione ha deciso di attivare una prevendita per tutti gli spettacoli in cartellone, il giovedì al Teatro di Vinci (via Pierino da Vinci, 27 – Vinci) dalle 16.30 alle 18.30 e il venerdì presso la sede di Giallo Mare Minimal Teatro (via P.Veronese,10-Empoli) dalle 16.30 alle 18.30.

Si comincia giovedì 26 gennaio 2017, al Teatro dalle 16.30 alle 18.30 e venerdì 27 gennaio dalle 16.30 alle 18.30 presso la sede di Giallo Mare Minimal Teatro. Si venderanno solo i biglietti dello spettacolo successivo. In prevendita si possono prendere massimo 5 biglietti a persona. I biglietti rimasti invenduti in prevendita, verranno venduti la domenica in biglietteria prima dello spettacolo dalle ore 16.

Il cartellone della rassegna propone domenica 29 gennaio lo spettacolo C’era due volte un cuore di Tib Teatro con Susanna Cro e Labros Mangheras, adatto a bambini dai 3 ai 10 anni. Una finestra nel cielo azzurro. Due bimbi aspettano di nascere, aspettano con fiducia e immaginano il mondo che sarà. Lo creano sotto gli occhi degli spettatori: la fioritura improvvisa di un albero di pesco; la luna, grande come una barca, dalla quale lasciarsi trasportare; una valigia da cui gemmano rose e farfalle.

Al termine dello spettacolo si darà ampio spazio alla scienza, con due singolarissimi personaggi, il professor Trovagenius e la professoressa Sottuttio, scienziati divertenti e un po’ matti che proporranno ai ragazzi giochi ed esperimenti scientifici, per scoprire il “Piccolo genio” che c’è in ognuno di loro.

Il programma prosegue domenica 5 febbraio con Teatro Invito che presenta Giangatto e la strega Giuseppina con Matteo Binda e Giusi Vassena; domenica 12 febbraio Giallo Mare Minimal Teatro propone lo spettacolo Perché piangi? con Vania Pucci; infine domenica 19 Aldes mette in scena L’albero della felicità di e con Giacomo Verde. Gli spettacoli sono in programma alle 16.30 al Teatro di Vinci e il costo del biglietto è di 6 euro per il singolo evento. Sono previste riduzioni per i soci Coop, che pagheranno 5 euro a spettacolo o 13 per l’abbonamento.

Per informazioni è possibile contattare Ufficio turistico Comune di Vinci tel: 0571 568012 —  terredelrinascimento@comune.vinci.fi.it oppure Giallo Mare Minimal Teatro tel. 0571 81629 – 83758 email: info@giallomare.it.

Lascia un commento