copertina_in_esilio

Ultimo appuntamento a Villa Maria con “La bella estate”: Simone Lenzi

Libri & Fumetti, Livorno

Venerdì 7 settembre 2018, alle ore 19, nel giardino di Villa Maria a Livorno (ingresso da via Redi 22) ultimo appuntamento con “La Bella Estate”, il programma d’incontri con gli autori promossi dal Comune di Livorno – Biblioteca Labronica “F. D. Guerrazzi” e dalla Coop Itinere. Sarà presente Simone Lenzi, che alla soglia dei cinquant’anni scrive della sua rappacificazione con le velleità della passione politica ma anche dell’inevitabile scoramento che ne consegue. Attraverso le domande che lo psicologo (ex batterista e appassionato di musica) Nicola Artico, porrà all’autore, infatti, entreremo nel vivo del suo ultimo romanzo, intitolato “In esilio” (Rizzoli editore).

copertina_in_esilio

“In esilio” (a sinistra la copertina del libro di Lenzi e, sopra il titolo, un particolare) è il racconto del progressivo e inesorabile avvicinamento a una scelta radicale, dispiegato attraverso frammenti di storia familiare e quadri a tratti impietosi di cosa sia diventata oggi la società. «E’ un racconto autobiografico – dice Lenzi – ma si tratta di un romanzo. Oggi si direbbe che è una “autofiction”, il materiale può essere autobiografico ma la prospettiva è sempre letteraria. Il libro nasce dal bisogno di rendere ragione di una spaesatezza, che mi deriva dal fatto di aver attraversato mondi molto diversi e di non essermi mai sentito a casa in nessuno di essi».

Simone Lenzi  è un cantautore, scrittore e traduttore italiano, frontman del gruppo toscano Virginiana Miller. Dopo gli studi in filosofia all’università di Pisa (finisce gli esami ma non dà la tesi), nel 1990 inizia a scrivere e cantare per i Virginiana Miller. Ha tradotto il primo libro degli Epigrammi di Marziale insieme a Simone Marchesi nel 2008. Nel 2009 traduce Un’America di Robert Pinsky. Il 13 marzo 2012 pubblica il suo primo romanzo, intitolato La generazione. Da questo libro è stato tratto il soggetto per il film Tutti i santi giorni di Paolo Virzì, uscito nello stesso anno. Lenzi ha lavorato nel film anche come co-sceneggiatore. La canzone omonima dei Virginiana Miller presente nel film è vincitrice del David di Donatello come “miglior canzone originale” nel 2013. Dal 2013 collabora con Il Tirreno. Il 2 maggio 2013 pubblica il libro Sul Lungomai di Livorno (Laterza editore). Nel corso del Festival di Sanremo 2014, la cantante Antonella Ruggiero porta in gara il brano Quando balliamo, scritto da Lenzi con la stessa Ruggiero e con Roberto Colombo. Nel 2016 il suo romanzo Mali minori vince la 60ª edizione del Premio Ceppo Pistoia.
Nicola Artico, psicologo clinico e psicoterapeuta, direttore dell’U.O.C.di Livorno, docente presso Università di Pisa e responsabile dell’Unità Salute Mentale Infanzia Adolescenza della zona di Livorno. Si occupa anche di problematiche giovanili intervenendo  su Il Tirreno quotidiano di Livorno. Appassionato di musica, batterista negli anni ’70 e ’80.

Sarà offerto un aperitivo a cura di FiveForFood.

email: bibspettacolovillamaria@comune.livorno.it

Lascia un commento