PROGRAMMA MEET LUCCA

Turismo culturale: dalla Francigena alle vie dei Medici, dal cammino di Dante a quello di Santa Giulia… Meeting internazionale a Lucca con incontri, mostre, conferenze, scambi

Focus, Lucca

Da Ulisse ai Fenici, dalla Francigena alle vie dei Medici, da Pitagora al cammino di Dante, passando per gli Etruschi, questi sono solo alcuni dei temi che verranno presentati a Lucca dal 28 febbraio al 2 marzo 2019 al Real Collegio durante il Meeting Internazionale degli Itinerari Culturali – Meet Tourism Lucca – organizzato da FEISCT (Federazione Europea Itinerari Storici Culturali e Turistici) in collaborazione con partner prestigiosi e con la direzione attenta ed esperta di Alberto D’Alessandro, punto di riferimento europeo per lo sviluppo degli Itinerari Culturali.

  • Il turismo culturale in Italia cresce mediamente del 7% in termini di arrivi e del 5% nelle presenze ed è costituito per il 60% da turisti stranieri. E’ un segmento economico in grande crescita e molto promettente che ben si abbina con la tendenza del sistema pubblico e delle imprese turistiche ad accrescere nelle destinazioni un turismo consapevole e responsabile, rispettoso delle identità culturali locali e delle bellezze naturali e paesaggistiche.

Meet Tourism Lucca è un Meeting internazionale per la scoperta e la valorizzazione dei percorsi culturali e delle destinazioni di eccellenza europee per un turismo qualificato, culturale, ambientale, sportivo, accessibile e responsabile. Un Meeting di respiro internazionale, nato sotto l’Alto Patronato del Parlamento Europeo e con il Patrocinio di: Consiglio d’Europa Ufficio di Venezia, Istituto Europeo degli Itinerari Culturali, Federturismo Confindustria, Federculture, Regione Toscana, Comune di Lucca, Università di Pisa.

  • Tra i temi di spicco si segnalano: il turismo accessibile, le nuove tendenze del turismo come quello del benessere interiore, le strategie di marketing e lo sviluppo tecnologico per promuovere il turismo in Europa, i Grandi Eventi nei piani di gestione del turismo, i nuovi mercati turistici in crescita, e innovazione e start up del turismo.
  • Verranno promossi itinerari storico culturali, enogastronomici, borghi antichi, hotel di charme, agriturismi, destinazioni rurali, alberghi diffusi e località che si distinguono per la ricercata ospitalità turistica, la qualità dell’offerta e rappresentano un’attrazione inconsueta e di alta gamma.

La cerimonia di inaugurazione si terrà giovedì 28 febbraio alle ore 15 alla presenza delle autorità locali e dei rappresentanti istituzionali degli Enti coinvolti e dei soggetti patrocinanti.

20190213_171328

Subito dopo, il via ai lavori nell’area “open theatre”, dove per tutte e tre le giornate si susseguiranno interventi di esperti e tecnici di fama nazionale ed internazionale per raccontare esperienze e condividere riflessioni sul tema dello sviluppo del turismo degli itinerari culturali e delle destinazioni d’eccellenza.

Tra gli ospiti, rappresentanti della European Travel Commission, European Cultural Tourism Network, Organisation Internationale Tourisme Social, Istituto Europeo degli Itinerari Culturali, Consiglio d’Europa, Federturismo Confidustria, Unpli, oltre a rappresentanti di Itinerari e Cammini italiani ed europei e personalità di spicco del turismo: dalle narrazioni di Emilio Casalini all’engagment ad alto tasso di innovazione di Fabio Viola.

  • Saranno proposti 6 workshop per lo sviluppo di tematiche specifiche: turismo accessibile, Brics e nuovi mercati turistici, Itinerari Culturali come vettori di sviluppo regionale, turismo digitale e local engagment, turismo emozionale e tailor made, Europa come destinazione turistica.

Anche la formazione farà parte del palinsesto di Meet Tourism Lucca con momenti specifici che proporranno: il corso di travel designer, realizzato in collaborazione con Fondazione Campus Lucca, il corso di formazione per accoglienza Halal, strumenti di attrazione del turista arabo e musulmano di lusso ed un focus di approfondimento sugli itinerari culturali e turistici ed il destination managment

  • Per gli operatori turistici sono previsti degli spazi espositivi, dove incontrare l’offerta degli itinerari culturali, accompagnati da due momenti dedicati: l’area B2B, attiva nella giornata del venerdì, ed il sabato mattina area matching per favorire l’interazione tra gli operatori.
  • Per gli operatori dei cammini e degli itinerari culturali, il sabato pomeriggio si terrà un’assemblea dei principali referenti italiani, propedeutica alla costituzione di una consulta nazionale degli itinerari.
  • Durante le giornate di Meet Tourism Lucca, spazio anche ad eventi collaterali con 5 mostre tematiche che accompagneranno i visitatori alla scoperta della Via Francigena, Città storiche termali europee, Cammino di Santa Giulia, Pinocchio around the world e Case della Memoria Italiane, degustazioni di prodotti tipici, e tour per la scoperta di Lucca attraverso itinerari tematici specifici.

Un programma ricco e variegato, che rispecchia la vitalità e la veloce evoluzione che caratterizza il mondo del travel, visto attraverso gli occhi di appassionati, professionisti, innovatori, per accompagnare la crescita di un settore con grandi potenzialità, in grado di contribuire allo sviluppo ed alla crescita di territori spesso in difficoltà, ma ricchissimi di patrimonio culturale e paesaggistico da valorizzare.

20190213_171315

Meet Tourism Lucca è realizzato in partnership con: Toscana Promozione Turistica, Fondazione Campus di Lucca, Fondazione Promo PA, ITRIA (Itinerari Religiosi Interculturali Accessibili), Rotta dei Fenici (Itinerario del Consiglio d’Europa), AEVF (Associazione Europea Via Francigena, Itinerario Culturale del Consiglio d’Europa), EHTTA (Itinerario Europeo Città Storiche Termali), Fondazione Nazionale Carlo Collodi e con la mediapartnership di: Trenitalia, Toscana Aeroporti, PleinAir, AgCult, Radio Francigena.

  • L’ingresso è gratuito su registrazione da effettuarsi nella sezione eventi della pagina Facebook https://www.facebook.com/events/230313314543366/
  • IL PROGRAMMA GENERALE di giovedì 28 febbraio

    GIOVEDì 28 FEBBRAIO

    h 15,00 pm – Interventi di apertura

    Alessandro TAMBELLINI, Sindaco di Lucca
    Gianfranco BATTISTI, Presidente di Federturismo (INVITATO)Barbara CASILLO, Direttore Generale Confindustria AlberghiStefano CIUOFFO, Assessore Regione Toscana
    Francesco PALUMBO, Toscana Promozione Turistica

    h 16.00 pm – Meet Open Theatre

    Emilio CASALINI intervista Francesco PALUMBO, Direttore Toscana Promozione Turisticah 16.30 pm – Meet Open Theatre

    Emilio CASALINI,giornalista “raccontarelabellezza”

    h 17,20 pm – Meet Open Theatre Destinazioni di Eccellenza e nuovi itinerari
    Gianluigi BETTIN, Cristina GIULIANELLI, SviluppUmbria
    “Via di Francesco e Romea Germanica buone pratiche di approccio partecipato con le comunità”

    h 17,40 pm – Meet Open Theatre Destinazioni di Eccellenza e nuovi itinerariCarola PARANO, “Ruah Haiin: la Sicilia tra storia e futuro”

    h 18,00 pm – Meet Open Theatre Destinazioni di Eccellenza e nuovi itinerari
    Pierluigi PETTENO’, Marco Polo System GEIE
    “Verotour, European SilkRoad, Itinerari turistico culturali lungo le storiche rotte commerciali del Mediterraneo

    h 17,30 pm – Workshop, Sala 1

    Turismo Accessibile: Accessibilità, diversità e le sfide del cambiamento in un mondo in continua evoluzione.Accessible tourism: Accessibility, diversity and the evolving world challenges
    In collaborazione con ITRIA, Itinerari Turistico Religiosi Interculturali Accessibili
    MODERA Romina GOBBO, Giornalista

    INTERVENGONO
    Dino ANGELACCIO, Presidente ITRIA
    Peter KERSHER, Ambasciatore di Design for All
    Umberto PIPERNO, Rabbino Tempio di Roma
    Simona PETACCIA, giornalista e Presidente Associazione Diritti e DirettiAntonio BLANDI, Officine delle Idee,

    h 19,30 pm DEGUSTAZIONE KOSHER (su invito)

Lascia un commento