Trent’anni di blues. Torna (dal 20 giugno) il Torrita Festival. In esclusiva italiana Robert Randolph con la sua Family Band

Dischi & Live, Siena
Trent’anni di festival blues da festeggiare. La prima volta infatti fu nel 1989. Torrita Blues 2019, il festival della Valdichiana senese che tradizionalmente apre la stagione delle rassegne estive, presenta in esclusiva italiana Robert Randolph (foto sopra il titolo) con la sua Family Band, una delle maggiori realtà del gospel e funky blues della scena internazionale caratterizzata dal suono della chitarra slide di Randolph. L’appuntamento è venerdì 21 giugno 2019.
Prima della formazione si esibirà la Fabio Marza Band. L’apertura del 22 giugno è affidata alla band di Maurizio Pugno. Poi sarà la volta delle All Stars, ovvero l’armonicista Sugar Ray Norcia con i suoi Bluetones affiancato da Duke Robillard, chitarrista già componente dei Fabolous Thunderbirds, e da Little Charlie Baty. Il 20 giugno sarà invece dedicato alle formazioni vincitrici della selezione Effetto Blues e alla House Band di Torrita di Siena che festeggerà il trentennale, oltre alla tradizionale cena in piazza. 
I concerti si terranno in Piazza Matteotti a Torrita di Siena (Siena). 
 

Lascia un commento