avenza

Toscana Gospel Festival, sedici concerti fino a Capodanno. Inaugurazione il 15 dicembre ad Avenza con The Harlem Voices featuring Eric B. Turner

Massa-Carrara, Musica, Pistoia

Torna puntuale come anno – siamo infatti giunti alla 23ma edizione – il Toscana Gospel Festival in giro per tutta la regione. Dal 15 dicembre 2018 al 1° gennaio 2019, sedici concerti che celebrano il periodo delle festività 2018/2019.

  • L’appuntamento finale sarà triplo: infatti il 1° gennaio si svolgeranno tre concerti. A Monteriggioni Castello (piazza Roma, ore 15.30) con The Harlem Voices featuring Eric B. Turner, a Siena (Teatro dei Rozzi, ore 17) con Pastor Ron Gospel Show e a Prato (Teatro Metastasio, ore 17) con Uni.Sound.

Per celebrare questa edizione ldel Toscana Gospel Festival, gli organizzatori hanno deciso di rilanciare con “una celebre frase di uno dei maggiori interpreti musicali del Novecento, Bob Marley, forse l’unica superstar emersa da un paese del terzo mondo come la Giamaica. Abbiamo voluto così rendere omaggio a quello che la musica Gospel da sempre rappresenta: la voglia di riscatto e di libertà”. Il festival, nato quasi per scommessa nel 1996, ha finora ospitato 2800 artisti per circa 300 esibizioni live.

LOGOGOSPEL

L’inaugurazione di questa edizione sarà appannaggio di The Harlem Voices featuring Eric B. Turner (foto sopra il titolo), che si esibiranno sabato 15 dicembre 2018 alle ore 21.15 nella chiesa di Maria Santissima Mediatrice ad Avenza (Carrara). Artisticamente, gli Harlem Voices non ne vogliono sapere di essere etichettati sotto un genere preciso ma amano dilatare i confini del genere gospel e creare melodie dinamiche arricchite di armonie che portano l’ascoltatore ad assaggiare colori r’n’b, soul e funky. Amano inoltre muoversi, ballare, creare sul palco coreografie cosicché vederli è un piacere ed ascoltarli una gioia. Tutti i membri degli THV hanno almeno 20 anni di esperienza nel mondo della live music, hanno cantato e suonato nei più prestigiosi gruppi gospel, soul e rock. Una parola in più va spesa per il Pastore e Leader del gruppo Eric B.Turner, da alcuni anni lead singer negli attuali Temptations e Drifters, attore e musicista in diversi musical e serie televisive celeberrime anche nel nostro paese quali “Law & Order”, “CSI:NY”.  Eric si è anche esibito durante il ballo Inaugurale della Presidenza di Barack Obama nel 2009.

Il secondo appuntamento sarà invece domenica 16 dicembre, sempre alle ore 21.15, con Roderick Giles and Grace nella chiesa di Santa Maria Assunta a Massa e Cozzale. Questo concerto sarà poi replicato martedì 18 dicembre (ore 21.15) al cinema teatro La Perla di Empoli (in collaborazione con Centro Studi Musicali Busoni).

Info: Officine della Cultura 0575 27961, toscanagospelfestival.net, info@toscanagospelfestival.net, www.officinedellacultura.org

In collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo onlus. E con regione Toscana, Cosolato generale degli Stati Uniti / Firenze, UnicoopFirenze, Caffè River.

Con il sostegno e la collaborazione dei Comuni di Arezzo, Calenzano, Carrara, Chiusi, Cortona, Empoli, Fucecchio, Marciano della Chiana, Massa e Cozzile, Monteriggioni, Montevarchi, Prato, Sansepolcro, Siena.

Partner organizzativi: FTS, Centro F. Busoni, Fondazione Guido d’Arezzo, Orizzonti d’arte, Murmuris.

Lascia un commento