Orchestra di Toscana Classica nel Cenacolo di Santa Croce con due corni solisti d’eccezione: Luca Benucci (Maggio Musicale) e Maria Lourenco Pinheiro

Firenze, Musica

Due corni solisti d’eccezione per i primi concerti dell’Orchestra di Toscana Classica nel Cenacolo della Basilica di Santa Croce a Firenze, domenica 6 e lunedì 7 maggio 2018 (ore 21), nell’ambito della stagione 2018.

Primo corno dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, Luca Benucci si è perfezionato a Chicago con Dale Clevenger e Arnold Jacobs e in Europa con Stefan Dohr, Guelfo Nalli e Roger Bobo. Da allora una carriera in continua ascesa che lo ha portato a suonare, tra gli altri, con Berliner Philarmoniker, Chicago Symphony, Super World Orchestra, Orchestra del Teatro alla Scala.

A Luca Benucci è affidato anche il ruolo di direttore. L’altro corno solista delle serate è la giovanissima Maria Lourenco Pinheiro, straordinario talento emerso durante l’ultima Italian Brass Week, il festival internazionale diretto da Benucci che da 19 anni valorizza artisti italiani e stranieri, attraverso la promozione e l’interscambio culturale.

Aprono e chiudono il programma due pagine note di Mozart, il “Concerto n. 4 per corno e orchestra K 495” – composto per Ignaz Leutgeb, a cui Amadé non risparmiò pungenti battute – e quella “Sinfonia n. 28 K.V. 200” in cui è possibile scorgere la festosità cortigiana dell’epoca mozartiana. Altrettanto conosciuto l’adagio dal “Concerto per oboe in re minore” di Alessandro Marcello, mentre a dare un tocco di contemporaneità è “Oblivion” di Astor Piazzolla.

La stagione 2018 di Toscana Classica è realizzata con il contributo di Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Regione Toscana e Comune di Firenze, con il patrocinio di Città Metropolitana di Firenze.

Biglietti /intero 20 euro. Biglietto ridotto a 15 euro per studenti (muniti di tesserino) e over 65 (muniti di un documento). Ai titolari della “Firenze Card” del Comune di Firenze è riservato uno sconto del 15% (o tre biglietti al prezzo di due). I biglietti sono disponibili in prevendita attraverso il circuito Box Office (www.boxol.it tel 055.210804). Servizio prevendite anche presso le sedi degli spettacoli nei giorni dei concerti, dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 21. Per informazioni e prenotazioni si può contattare la segreteria di Toscana Classica, tel 055.783374 – 340.3944830 – www.toscanaclassica.com.

TOSCANA CLASSICA – Riconosciuta dalla Regione Toscana come prima struttura di produzione musicale under 35, Toscana Classica ha come finalità quella di offrire ai suoi componenti neo diplomati/neo laureati, uno sbocco professionale, realizzando produzioni di livello con il coinvolgimento di istituzioni di prestigio. L’Orchestra di Toscana Classica è formata da giovani professori d’orchestra, diplomati sia in Italia che all’estero. Dal 1999 ha all’attivo oltre 450 concerti. Dal 2015 il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, riconoscendone i meriti, l’ha inserita tra le orchestre di Produzione Musicale Giovanili.

Programma concerti domenica 6 e lunedì 7 maggio 2018
W. A. Mozart – Concerto per corno n. 4 in Eb maggiore KV495
A. Piazzolla – Oblivion
A. Marcello – Adagio dal concerto per oboe
W. A. Mozart – Sinfonia n. 28 KV200

Toscana Classica
XIX edizione stagione concertistica
aprile/ottobre 2018

Inizio concerti ore 21

Informazioni e prenotazioni
Segreteria Toscana Classica, tel. 055-783374 – 340.3944830 – www.toscanaclassica.com

 

Lascia un commento