doyle

Torrita Blues Festival dal 29 giugno: sul palco anche Doyle Bramhall II e Mike Zito

Dischi & Live, Siena

Grandi nomi del blues internazionale e gruppi italiani di qualità. L’ultimo fine settimana di giugno 2017 a Torrita di Siena è nel segno del blues secondo una formula che dura dal 1989. La località della Valdichiana senese, già protagonista dell’European Blues Challenge nell’aprile 2016, ospita la 29ma edizione del Torrita Blues Festival, la manifestazione che tradizionalmente apre la stagione dei festival musicali estivi.

La prima serata, giovedì 29 giugno 2017, vedrà i gruppi italiani selezionati dal concorso primaverile Effetto Blues Hot Shanks Blues Band, Bluesy Mood Band, Relic Blues Band. Un’inaugurazione che vede anche la tradizionale cena in Piazza Matteotti. Stavolta il ricavato della cena sarà destinato ad Amatrice in collaborazione con il Ristorante Roma della città laziale colpita dal terremoto nel 2016.mike zito

Venerdì 30, dopo l’apertura di serata con The Big Blue House, sarà il turno di Linda Valori & Maurizio Pugno Band; chiude Mike Zito (foto a destra), vincitore di numerosi Blues Music Awards. Quindi gran finale sabato 1 luglio: aprono Grace’s 40 Shaders of Blues. Poi salirà sul palco Larry Garner in duo con Michael Van Merwyck e la star del festival Doyle Bramhall II (foto sopra il titolo), chitarrista-cantante che per dieci anni ha lavorato con Eric Clapton.

Torrita di Siena, piazza Matteotti 29 giugno-1 luglio 2017. Inizio serate 21.30. Info www.torritablues.it, www.torritablues.com, tel. 349-0801381.

Giovedì 29 giugno ingresso gratuito per i concerti (Cena Blues in piazza: 20 € consigliata la prenotazione sul sito o al 349 0801381 ; Venerdì 30 giugno 15 €; sabato 1 luglio 15 €; abbonamento 2 sere 25 €.

Lascia un commento