Torna Wunderkit, la rassegna mensile di Impact Hub Firenze dedicata agli “artigiani creativi”. Il 14 gennaio c’è Arianna Papini, scrittrice e illustratrice di oltre 150 libri

Firenze, Libri & Fumetti

Torna Wunderkit, la rassegna mensile proposta da Impact Hub Firenze in collaborazione con BASE Milano, dedicata agli “artigiani creativi” e alle loro raccolte di piccole meraviglie. Una conversazione intima per raccontare percorsi personali e professionali a volte inaspettati, usando cinque oggetti come innesco di ricordi, storie e ispirazioni.

IH_Wunderkit_Arianna Papini_event
La locandina e (sopra il titolo) Arianna Papini

Ospite del prossimo appuntamento, previsto per martedì 14 gennaio 2020 a Impact Hub Firenze, sarà l’artista fiorentina Arianna Papini: scrittrice e illustratrice di oltre 150 libri con i quali ha vinto molti premi, tra cui il Premio Compostela, il Silent Book Contest, il Premio Rodari e il Premio Andersen come migliore illustratrice 2018 (inizio ore 19 – ingresso libero previa registrazione su https://wunderkit_arianna-papini.eventbrite.it). 

Scrittrice, artista, docente e arte terapeuta, Arianna Papini studia al Liceo Artistico, alla Facoltà di Architettura di Firenze e alla Scuola Art Therapy di Bologna.

Già da studentessa collabora con il Corso di Disegno Industriale, si laurea con una tesi sul design del libro-gioco e in seguito insegna Teoria dei linguaggi formali. Tiene ogni anno numerosi corsi di narrazione, arte e illustrazione presso scuole nazionali e internazionali, tra cui l’Isia di Urbino e la Scuola Internazionale di Illustrazione di Sàrmede. Effettua corsi di aggiornamento, sedute individuali e gruppi terapeutici con persone di ogni età presso il suo studio di Firenze. Collabora con scuole, associazioni, cooperative e biblioteche nell’ambito della promozione alla lettura. Alcuni dei suoi libri sono editi e coediti in Francia, in Spagna, in Portogallo, in Inghilterra, in Cina, a Taiwan. Collabora con editori esteri, in particolare negli Emirati Arabi e in Francia. Ogni anno partecipa a mostre personali e collettive, in Italia e all’estero.

In questo appuntamento con Wunderkit, Arianna Papini racconterà il suo percorso personale e professionale attraverso 5 oggetti riguardanti l’arte in tutte le sue forme. 

Tra i prossimi ospiti della rassegna l’illustratore Francesco Zorzi (11 febbraio)  la scrittrice Lia Piano (17 marzo) e la poetessa Giulia Martini (7 aprile). 

Info

Wunderkit. Storie di oggetti e piccole meraviglie con Arianna Papini 

Martedì 14 gennaio 2020 | ore 19.00

Impact Hub Firenze | Via Panciatichi, 16

Gli incontri sono riservati a 25 persone

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

Iscrizione obbligatoria, su Eventbrite: https://wunderkit_arianna-papini.eventbrite.it

Per rimanere aggiornati sul calendario, iscriviti alla newsletter di Impact hub Firenze

https://florence.impacthub.net/

Web: https://florence.impacthub.net/terrestri/

Facebook: https://www.facebook.com/events/902706083460237/

Instagram: https://www.instagram.com/wunder_kit/

 

Lascia un commento