The Writers’ Season, appuntamento alla Biblioteca delle Oblate con Mihaela Moscaliuc e Vincenzo Frungillo

Firenze, Libri & Fumetti

Martedì 12 giugno 2018 alle ore 20.30, alla Biblioteca delle Oblate di Firenze, si terrà il secondo incontro di The Writers’ Season – La stagione degli scrittori. Il titolo è “Readings, with Translations. Poets”, con Mihaela Moscaliuc (foto sopra il titolo) e Vincenzo Frungillo (foto in basso a destra). I dibattiti e le letture di The Writers’ Season, in parte curati da Elisa Biagini, scrittrice e docente presso NYU Florence, in collaborazione con la XVI edizione del festival Voci Lontane Voci Sorelle, si inseriscono all’interno di The Season, la rassegna estiva organizzata in lingua originale dalla New York University a Firenze.

Vincenzo Frungillo

Mihaela Moscaliuc, nata e cresciuta in Romania, vive dal 1996 negli Stati Uniti, dove insegna alla Monmouth University. È autrice delle raccolte Immigrant Model (2015) e Father Dirt (2010), oltre che di molti contributi su importanti riviste. Questa poesia, che ha ricevuto tanti riconoscimenti, si confronta in modo raffinato, al di fuori di ingenuità naturalistiche, con la concreta esperienza dell’autrice: prima la formazione giovanile sotto il regime di Ceausescu, poi il soggiorno americano, con la condizione di doppia appartenza (e disappartenenza) propria dell’immigrato.

Vincenzo Frungillo (1973) ha pubblicato, in versi, Fanciulli sulla via maestra (2002), Ogni cinque bracciate. Poema in cinque canti (2009), Meccanica Pesante (in XI Quaderno di Poesia Italiana, 2012), Terre straniere (2012), Il cane di Pavlov. Resoconto di una perizia(2013) e Le pause della serie evolutiva (2016). Ha scritto anche testi per il teatro. Il luogo delle forze. Lo spazio della poesia nel tempo della dispersione (2017) raccoglie i suoi interventi saggistici. È presente in numerose antologie italiane ed estere.

I prossimi ospiti di The Writers’ Season saranno: Kathy Engel e Ida Travi (13 giugno, ore 20.30, Biblioteca delle Oblate, con traduzione), Catherine Barnett, Andrea Inglese, Alexander Chee e Andrea Bajani (14 giugno, ore 18.30, Limonaia Villa La Pietra), Kimiko Hahn (18 giugno, ore 18.30, Limonaia Villa La Pietra).

The Season, inaugurata nelle scorse settimane con la mostra “Inside Out: Camera Obscura Views of Villas and their Environs. The photography of Abelardo Morell” (visitabile su appuntamento fino al 14 settembre), proseguirà sino al 3 di luglio con tantissimi appuntamenti, tutti a ingresso gratuito, ma con prenotazione obbligatoria per email a lapietra.reply@nyu.edu o telefonando allo 055 5007210.

Lascia un commento