Photo_3_Season_Spence bassa

The Season, una serata speciale con la musica classica e il tenore Toby Spence. A Villa La Pietra

Firenze, Musica

Martedì 5 giugno 2018, alle ore 21.00, The Season, la rassegna estiva organizzata dalla New York University a Firenze, prosegue Villa La Pietra con “A special evening of classical music with Tenor Toby Spence”, un concerto in memoria di Sir Harold Acton, con il famoso tenore inglese Toby Spence e il pianista Marco Rapetti. Musiche di Schubert, Britten e Poulec.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Toby Spence laureato in musica al New College di Oxford ha proseguito gli studi presso l’Opera School della Guildhall School of Music and Drama. Nel 2011 è stato insignito del premio “Miglior cantante lirico dell’anno” dalla Royal Philharmonic Society. In concerto, Toby ha cantato con la Cleveland Orchestra diretta da von Dohnanyi, i Berliner Philharmoniker e i Wiener Philharmoniker diretti da Rattle, la San Francisco Symphony diretta da Tilson Thomas, l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretta da Pappano, la Filarmonica di Rotterdam diretta da Gergiev, la London Symphony Orchestra diretta da Davis, la London Philharmonic Orchestra diretta da Nézel-Séguin, la Filarmonica di Los Angeles diretta da Dudamel, l’Orchestra Sinfonica della Bayerischer Rundfunk diretta da Gardiner, e in occasione dei Festival di Salisburgo ed Edinburgo diretto rispettivamente da Norrington e Mackerras. Fra le sue recenti apparizioni si segnala La Creazione con la Houston Symphony Orchestra, il Requiem di Berlioz con la BBC Symphony, il War Requiem presso la Sala Concerti dell’Orchestra Filarmonica Slovacca e con l’Orchestre de la Suisse Romande, il Notturno di Britten con la City of Birmingham Symphony Orchestra, Il Canto della Terra al Festival di Heidelberg, la Missa Solemnis di Beethoven con la Filarmonica Reale di Stoccolma e un concerto con musiche di Britten/Purcell con la BBC NOW. Di recente ha interpretato Anatol in Vanessa al Teatro dell’Opera di Francoforte, Don Ottavio al Gran Teatre del Liceu di Barcelona, il Capitano Vere nella nuova produzione di Billy Budd del Teatro Real, Eisenstein in Il Pipistrello e Antonio ne La Tempesta per la Metropolitan Opera, Don Ottavio e Tito per la Wiener Staatsoper, il Conte di Essex in Gloriana e Tamino per la Royal Opera House, Tito, Tamino, e Henry Morosus ne La Donna Silenziosa per la Bayerische Staatsoper, e David ne I Maestri Cantori all’Opéra di Parigi. I suoi impegni per il 2017-18 includono dei recital per la Radio 3 della BBC, al Northern Ireland Opera Festival of Voice e alla Wigmore Hall, Il Canto della Terra con la OAE, la Sinfonia del Faust di Liszt con la Mozarteum Orchester Salzburg, Le Stagioni con l’Orchestra Filarmonica di Parigi, la Satyagraha sulla vita di Ghandi all’English National Opera, e il Captain Vere per la Royal Opera House.

The Season, inaugurata nelle scorse settimane con la mostra Inside Out: Camera Obscura Views of Villas and their Environs. The photography of Abelardo Morell (visitabile su appuntamento fino al 14 settembre), proseguirà sino al 3 di luglio con tantissimi appuntamenti, tutti a ingresso gratuito, ma con prenotazione obbligatoria per email a lapietra.reply@nyu.edu o telefonando allo 055 5007210.

Lascia un commento