convention

Il tatuaggio protagonista (per tre giorni) in Fortezza da Basso

Firenze, Focus

Ci sono i maestri tatuatori che lavorano in pedana e gli artisti del tattoo a livello mondiale, da Neon Judas a Hanumantra  Lamar, da Patricia Campos a Stefano Alcantara, da Bill Loika a Jo Harrison e molti altri ancora. E’ solo uno degli aspetti della Florence Tattoo Convention da venerdì 18 novembre 2016 a domenica 20 in Fortezza da Basso, capace di richiamare a Firenze un pubblico di migliaia di appassionati. L’evento (nell’immagine un particolare della locandina) va comunque oltre il semplice tatuaggio, perché in agenda ci sono dj set, musica live (alle 22.30 di venerdì 18 novembre sale sul palco Giovanni Lindo Ferretti che fa tappa con il suo tour “A cuor contento”), show di burlesque, appuntamenti con le tecniche di painting del corpo… Si parlerà naturalmente anche del tattoo come modo di rappresentare un’identità sociale, dall’Estremo Oriente fino al Nord Europa.

La convention è aperta al pubblico dalle 15 di venerdì 18 novembre fino alle 2 del mattino di sabato 19, quindi – sempre sabato – dalle 12 alle 2 di domenica mattina, e domenica 20 novembre da mezzogiorno a mezzanotte. Maggiori info su www.florencetattooconvention.com

Lascia un commento