tavola3estate

TASTE IN TABLES. Dopo la Leopolda (marzo 2019), ecco le interpretazioni food dei fotografi di Zest. Una selezione di quattro tavole che profumano d’estate

In cantina e in cucina

Quattro scatti per quattro mise en place, con una marcia in più: le proposte gourmand degli espositori protagonisti della quattordicesima edizione di Taste, quella che si è svolta nel marzo 2019 come sempre alla Stazione Leopolda di Firenze.

Le foto appartengono al progetto “Taste in tables” realizzato per Pitti Immagine da Zest, collettivo di artisti specializzati in food photography. Dodici immagini in tutto, sei i fotografi coinvolti, ciascuno con il proprio stile. Ecco una prima selezione che riunisce tavole luminose, sotto il segno dell’estate. Le eccellenze presentate alla Stazione Leopolda diventano quadri dai colori brillanti, in un mood che scatena la convivialità.

TAVOLA 1 / Ph. Andrea Fongo – Domenis 1898, Friultrota, Koppert Cress, Besio dal 1860, Scuppoz Liquori, Antico Frantoio Muraglia, Tablecloths, Essent-ial.

tavola1estate

TAVOLA 2/ Ph. Tatiana Mura – Bedogni Egidio, Fresco Piada – Artigiani di Riccione, Carlo del Ciat.

tavola2estate

TAVOLA 3 / (FOTO SOPRA IL TITOLO) – Ph. Alessandra Desole – I Contadini Natural Food for Life, Az. Air. Fratepietro, La dispensa di Amerigo, Etnabitter, Infinito Design.

TAVOLA 4 / Ph. Ilva Beretta – Friultrota, San Michele Arcangelo, Trota Oro, Mario Fongo.

tavola4estate

Lascia un commento