Taiwan-Livorno, si guarda al futuro per individuare progetti di sviluppo fra i due porti. Visita dell’ambasciatore Andrea S.Y. Lee all’azienda Del Corona e Scardigli, una delle più antiche case di spedizione italiane. Incontri anche in Spedimar

Livorno

L’ambasciatore di Taiwan Andrea S. Y. Lee, accompagnato dal Terzo Segretario David P.H. Tai, è stato ospite di Spedimar – l’Associazione tra le Imprese di Spedizioni internazionali e di Logistica.  L’occasione si è presentata poiché l’ambasciatore si trovava a Livorno in visita all’azienda Del Corona e Scardigli, una delle più antiche imprese di spedizioni Italiane, e ad oggi una delle più importanti a livello nazionale nella categoria, nonché storica associata di Spedimar.

L’ambasciatore è stato accompagnato presso la sede dell’associazione dall’amministratore delegato di Del Corona e Scardigli, Fulvio D’Angelo (già membro del Consiglio Direttivo di Spedimar) ed è stato ricevuto dalla presidente Gloria Dari, dal vicepresidente Antonio Genovesi e dal segretario generale Giovanna Zari. 

Ha partecipato all’incontro, su invito di Gloria Dari, l’assessora del Comune con delega al Porto, integrazione porto-città, innovazione, università e relazioni internazionali, Barbara Bonciani.

L’assessora ha accolto l’ambasciatore portando i saluti del Sindaco e consegnandogli il gagliardetto del Comune di Livorno. 

Durante l’incontro sia la presidente Dari che Barbara Bonciani hanno ricordato le peculiarità del rapporto tra la città e il porto ed hanno sottolineato che, pur mancando servizi diretti liner tra Livorno e Taiwan potrebbero svilupparsi in futuro nuove possibilità, anche perché l’export italiano sull’isola ha un mercato di oltre da 3 milioni di dollari con un pil interno in crescita grazie anche alla eccellente gestione dell’epidemia da Covid-19 condotta da Taiwan.

L’incontro è stato occasione anche per impostare cooperazioni future tra la città di Livorno e Taiwan: l’assessora ha espresso l’interesse ad avviare nuove relazioni con Taipei in particolar modo sui temi dell’Innovazione, delle Smart Cities e della Green economy. 

A tal fine, sono stati presi accordi per una collaborazione ed uno scambio tra il Comune di Livorno e il porto principale di Taiwan, Kaohsiung. Bonciani ha infatti invitato l’ambasciatore a fare in modo che un rappresentante del comune di Kaohsiung partecipi al prossimo seminario “RETE MEETING” che si terrà al Centro Meeting Pancaldi il 15-16-17 ottobre 2020 in tema di interazione tre le città e i porti, per portare la propria testimonianza sull’organizzazione della città come Smart city e sullo lo sviluppo sostenibile dell’ecosistema città-porto.

L’ambasciatore provvederà inoltre a mettere in contatto la Spedimar con l’associazione omologa a Kaoshiung per una collaborazione e per scambi di esperienze, in particolare su digitalizzazione e processi di sviluppo sistemi per affrontare il post Covid. S. E. Lee ha dichiarato la massima disponibilità a proseguire in stretti rapporti futuri. L’incontro è terminato con il tradizionale scambio di doni.

Lascia un commento