Strage di Capaci, ore 17.56 del 23 maggio 1992. Venticinque anni dopo nelle biblioteche fiorentine letture corali su mafia e legalità

Firenze, Libri & Fumetti

Il 23 maggio 2017 ricorre il 25mo anniversario della strage di Capaci, attentato di Cosa Nostra in Sicilia, nei pressi dello svincolo autostradale di Capaci a pochi chilometri da Palermo. Nella strage persero la vita il magistrato antimafia Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e tre agenti della scorta, Vito Schifani, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro. Gli unici sopravvissuti furono gli agenti Paolo Capuzza, Angelo Corbo, Gaspare Cervello e l’autista giudiziario Giuseppe Costanza. Le biblioteche comunali fiorentine commemorano questo anniversario organizzando una lettura corale ad alta voce di testi scelti dai bibliotecari che hanno come tema la mafia e la legalità. Le letture si svolgeranno in tutte le biblioteche martedì 23 maggio dalle ore 17.56, ora dello scoppio della bomba.

L’iniziativa è organizzata nell’ambito della campagna nazionale Maggio dei Libri nata nel 2011 con l’obiettivo di sottolineare il valore sociale della lettura nella crescita personale, culturale e civile. Maggio dei Libri è un’iniziativa del Centro per il libro e la lettura e del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo. (edl)

Lascia un commento