Still Eighteen, dal Canada al palco dell’Hard Rock Cafe di Firenze

Firenze

Direttamente dal Canada sul palco dell’Hard Rock Cafe Firenze, mercoledì 1 marzo, dalle ore 22, arrivano gli Still Eighteen, rock band alternativa fresca e unica nel suo genere, composta dal dinamico trio di canadesi Joey, Karen e Samantha. Tra concerti di apertura per Lauryn Hill, improvvisazioni con Keith Harris dei Black Eyed Peas e performance all’Hard Rock Hotel più grande del mondo, gli “Still Eighteen” hanno molto da offrire tanto sul piano umanitario quanto sul piano musicale. I testi delle canzoni vogliono essere una provocazione che chiede al pubblico di rimettere in discussione i valori della società in cui viviamo. Alla luce dei pericoli e delle incertezze che caratterizzano il nostro mondo, la band desidera che l’EP “Bullets to Dust”, disponibile per l’acquisto su iTunes, Amazon e Bandcamp, si faccia promotore di speranza e cambiamento. Dopotutto, quel che conta per gli “Still Eighteen” è fare ciò che amano, cercando di lasciare un segno positivo sul pianeta.

Lascia un commento