SPECIALE PISA BOOK FESTIVAL Il via con Catherine Dunne

Libri & Fumetti

Al via venerdì 11 novembre 2016 al Palazzo dei Congressi l’edizione 2016 del Pisa Book Festival che vede come ospite d’onore l’Irlanda. Ci saranno Catherine Dunne (che incontrerà il pubblico l’11 novembre alle 12 in Sala Pacinotti, sabato 12 alle 17 in Sala Fermi, domenica 13 alle 12 presso il Repubblica Caffè: la scrittrice è ritratta nella foto sopra al titolo) e molti altri autori, fra cui Barry McCrea, Caitriona Lally, Conor Fitzgerald, Julian Gogh, Cormac Millar ed Eimer McBride. 

L’inaugurazione ufficiale del Festival dedicato all’editoria indipendente (saranno presenti oltre 150 espositori) sarà alle 11 dell’11 novembre in Sala Pacinotti. Saranno presenti il sindaco di Pisa Marco Filippeschi, l’ambasciatore d’Irlanda Bobby McDonagh, Claudio Pugelli presidente della Fondazione Pisa, Cosimo Bracci Torsi presidente della Fondazione Palazzo Blu, Lucia Della Porta direttrice del Pisa Book festival. Il discorso inaugurale sarà di Catherine Dunne.

Fra gli incontri di venerdì 11 quello con Andrea Marcolongo su “La lingua geniale” (Laterza) al Repubblica Caffè alle ore 12; Giordano Meacci autore di “Il cinghiale che uccise Liberty Vallante” (minimum fax) ancora al Repubblica Caffè (ore 15), dove alle 16.45 ci sarà anche Nadia Fusini (“Vivere nella tempesta”, Einaudi), alle 18 Francesco Niccolini “Il filo dell’acqua. L’alluvione a Firenze”. Alle 16 in Sala Fermi, incontro con Ginevra Bompiani (“Mela zeta”, Edizioni nottetempo) che dialoga con Carla Benedetti per presentare la sua autobiografia ricca di incontri fondamentali con Elsa Morante, Giorgio Manganelli, Anna Maria Ortese, Ingeborg Bachmann e molti altri. www.pisabookfestival.it

Lascia un commento