SPECIALE COMICS Tuono Pettinato e i suoi tre libri

Libri & Fumetti

di Guido Siliotto

Dopo il Gran Guinigi come miglior fumettista italiano nel 2014 e la grande mostra personale dell’anno scorso, Tuono Pettinato torna in punta di piedi (si fa per dire) a Lucca Comics per presentare ben tre libri: una nuova biografia rock, un improbabile j’accuse contro il buonismo e un’opera collettiva. Sarà perciò presente per un massacrante giro di dediche dalla mattina alla sera, dividendosi tra gli stand delle varie case editrici: i fan di tutto il mondo sono avvisati.

Ma andiamo con ordine. Attesissima la sua nuova incursione nel campo della musica: si chiama “We Are The Champions”, esce per Rizzoli Lizard ed è dedicata – dopo “Nevermind” su Kurt Cobain – ad un’altra megastar, nientemeno che Freddie Mercury. Scoperta la comune passione con Dario Moccia, i due decidono di inoltrarsi nelle vicende umane ed artistiche di un mito del pop, una vita turbinosa, piena di successi e fallimenti, con finale tragico. Consueto il clima ironico, ma profondo, della narrazione.

Con “L’Odiario”, che esce per GRRRz, Tuono Pettinato (nell’immagine: un disegno dalla pagina Fb) si cimenta invece in un campo che, chi lo conosce, non ci crederebbe: l’odio. “Odio verso l’ignoranza, la maleducazione, le detestabili mode culturali e la stucchevolezza dei buoni sentimenti a tutti i costi, con l’obiettivo di riscrivere il modo di reagire ai meccanismi, ai riti e alle ossessioni del mondo culturale – e non solo – in cui ormai siamo costretti a vivere”, recita il lancio della casa editrice. Il tutto condito dalla consueta arguta ironia che contraddistingue da sempre le gesta del fumettista pisano.

Da non mancare poi l’appuntamento allo stand di Saldapress per “Zeroi”, una storia umoristica di supereroi, scritta con Matteo Casali e Christian “Cinci” Canfailla ai disegni. Finanziato tramite crowdfunding, fa parte di un progetto più ampio chiamato Radium, un gruppo di autori che collaborano assieme per autoprodurre storie e albi per conto proprio, ogni storia intesa come una serie, quindi a questo primo blocco di un’ottantina di pagine (scandite in quattro albi, acquistabili anche in pdf), seguiranno altri capitoli di una vera e propria saga, con la stampa affidata a Saldapress.

Da non scordare infine la ristampa di un vecchio numero di X-Comics a cura di Comicout (Laura Scarpa) con Tuono e i Superamici al volante e, infine, da Panini, il primo di tre albi che raccolgono le strip e le storie uscite su XL di Repubblica, compresi i mitici Ricattacchiotti.

Lascia un commento