Sogni ad occhi aperti, durante le notti di guardia nella clinica per malattie nervose… il dottor Enrico Consolini presenta a Villa Bertelli (il 3 dicembre) “Dalle piramidi alle stelle. Ricostruiamo il porto di Motrone, il lago di Porta e salviamo il lago di Puccini”

Dalle piramidi alle stelle. Ricostruiamo il porto di Motrone, il lago di Porta e salviamo il lago di Puccini, per Pezzini Editore, è il titolo dell’ultimo libro di Enrico Consoloni, specialista in Clinica delle Malattie Nervose e Mentali, con alle spalle una lunga attività professionale e una grande passione per il territorio versiliese. L’opera verrà presentata venerdì 3 dicembre 2021 alle 17.00 nel Giardino d’Inverno di Villa Bertelli a Forte dei Marmi nell’ambito della rassegna L’altra Villa.

Speciale ospite di questo evento sarà l’architetto Tiziano Lera, autore di un progetto per il porto di Motrone. Il libro, nonostante il titolo, tratta di tutt’altro, nel senso che è nato dagli appunti scritti da Consoloni durante notti di guardia nella clinica di malattie nervose e mentali di Pisa, influenzato da una giornata trascorsa a stretto contatto con menti disturbate. Tutti appunti presi da sogni ad occhi aperti per fuggire dalla realtà.  Una pubblicazione goliardica e scanzonata, che parte dalle   piramidi e passando da Atlantide e dalle astronavi aliene, arriva alle stelle. Le ultime pagine sono dedicate alla realtà locale, come il Porto di Motrone, di cui l’autore traccia la storia, il Lago di Porta e il lago Puccini. Da qui, l’intervento autorevole di Tiziano Lera.

Consoloni ha già scritto della costa versiliese e nel 2017 ha pubblicato Versilia Male Nostrum, sulle sei criticità del bacino apuano, mentre nel 2019 ha pubblicato Ricostruiamo la Versilia. Entrambi per Pezzini Editore. Ingresso libero. Necessari: prenotazione 0584 787251 e green pass. 

Lascia un commento