So-Ock Kim con Akane Sakai e Alberto Portugheis per un altro grande concerto nel cuore di Pietrasanta

Proseguono con successo i concerti dell’undicesima edizione del Festival diretto da Michael Guttman nel Chiostro di Sant’Agostino. Fino al 30 agosto 2017 grandi artisti si esibiscono sotto le stelle di Pietrasanta portando il meglio della musica classica. Mentre il botteghino del festival ha già registrato il tutto esaurito per il gran finale della rassegna con Salvadore Accardo, il maestro Guttman ha in serbo per mercoledì 26 luglio 2017 alle 21.30 un concerto da non perdere costellato di solisti d’eccezione e grande musica.

Accompagnata dai Solisti dell’Accademia di Menuhin, Orchestra residente della Rosey Concert Hall diretti da Oleg Kaskiv si esibirà infatti la violinista coreana So-Ock Kim (nella foto sopra il titolo), giovane e talentuosa artista, professore di violino alla Royal Academy of Music di Londra e con alle spalle una carriera internazionale che l’ha portata ad esibirsi in tutto il mondo. So-Ock Kim è stata la più giovane vincitrice, a soli 15 anni, della medaglia d’oro nella prestigiosa competizione Shell/LSO, alla Barbican Hall insieme alla London Symphony Orchestra. Non solo.

La serata prevede anche la partecipazione di due straordinari pianisti, la giapponese Akane Sakai e Alberto Portugheis pianista nonché pedagogo, nato a La Plata, Argentina, da genitori di origine russa e rumena. Nominato per il premio Nobel per la pace nel 2008 per il suo lavoro per la Pace e le sue proposte, Alberto Portugheis ha iniziato la sua carriera internazionale dopo aver vinto il primo premio al “Concours de Virtuosité” di Ginevra ed ha portato avanti un repertorio include musica dal barocco al contemporaneo, con diversi compositori che scrivono appositamente per lui.. Alberto Portugheis è socio fondatore e Vice-presidente della Beethoven Piano Society of Europe, vice-presidente della Società Internazionale per lo Studio della tensione in Performance, Come il suo connazionale e collega, Daniel Barenboim, Alberto Portugheis dedica gran parte del suo tempo e delle sue energie per promuovere la pace nel mondo. Nominato per il premio Nobel per la pace nel 2008 per il suo lavoro per la Pace e le sue proposte, Portugheis ha pubblicato ‘Il gioco di Guerra e una via per la pace” l’anno successivo. Il suo secondo libro “nei loro cuori” è uscito nel 2014. Il programma della serata prevede musiche di Piazzolla e il Concerto per due pianoforti e orchestra BWV 1060, in do minore di Bach Biglietti da 10 a 30 euro . Info 0584 265757 www.pietrasantainconcerto.com

I biglietti per i concerti del Festival sono acquistabili online e nei punti vendita Ticketone, presso la biglietteria del Teatro La Versiliana, nelle serate di concerto presso il Cinema Comunale di Pietrasanta a partire dalle ore 17.00. Come di consueto sono previsti sconti del 50% per i residenti del Comune di Pietrasanta per gli allievi delle scuole di musica, dei licei musicali e dei conservatori. Info www.pietrasantainconcerto.com

I PROSSIMI APPUNTAMENTI DI PIETRASANTA IN CONCERTO

Venerdi 28 luglioBoris Berezovsky, l’alleanza della forza e della delicatezza – Chiostro
Boris Berezovsky pianoforte, Michael Guttman violino, Jing Zhao violoncello.
G. Fauré, J. Turina, G. Gershwin, J. Heifetz, C. Debussy, M. Ravel
Sabato 29 luglioBuon compleanno ai Solisti di Mosca di Yuri Bashmet – Chiostro
Yuri Bashmet direzione, I Solisti di Mosca, Jing Zhao violoncello.
P.I. Tchaikovsky, F. Schubert, G. Mahler « La Morte e la Fanciulla », M. Bruch
Domenica 30 luglio Accardo suona Vivaldi, il gran finale del Festival – Chiostro
Salvatore Accardo violino, Laura Gorna violino, Michael Guttman violino, Orchestra da Camera Italiana. A.Vivaldi – Le Quattro Stagioni – concerti

Lascia un commento