Sinfonico Honolulu e Marco Parete sul palco del Chiostro di San Domenico a Prato, Concerto il 23 luglio alle ore 21.30

Un progetto speciale da non perdere: sabato 23 luglio 2022 (ore 21.30), il Sinfonico Honolulu e Marco Parente saranno insieme sul suggestivo palco del Chiostro  di San Domenico, all’interno dell’omonima rassegna organizzata da Fonderia Cultart e la Camerata Strumentale Città di Prato.

Il Sinfonico Honolulu è la prima e più importante ukulele orchestra italiana composta da otto elementi, sei ukulele, un basso e una batteria. La formazione, vincitrice di una Targa Tenco e di un Premio Ciampi, è nota per aver rivisitato i più grandi successi del pop e del rock internazionale, insieme ai migliori brani della canzone d’autore italiana, riconvertiti in sonorità spensierate. 

Una formazione eclettica e multiforme per storia ed approccio allo strumento, oltre che per la consueta attitudine e piglio pop, rock e punk che la rendono riconoscibile. In questa occasione il sinfonico sarà accompagnato da Marco Parente, cantautore lirico protagonista di alcune delle pagine più significative della discografica italiana dagli anni novanta ad oggi, entrato a far parte del roster di Musiche Metropolitane: il concerto in collaborazione con Blackcandy.

Marco Parente è uno dei più originali songwriter della scena “indie” italiana, particolarmente attratto da progetti che mischiano cose e persone . Ha alle sue spalle una lunga serie di produzioni discografiche, collaborazioni musicali (Manuel Agnelli, Carmen Consoli, Cristina Donà) e letterarie (City Lights).

Biglietti su www.ticketone.it e all’ingresso del concerto

 

 

Lascia un commento