Signa, al via dal 6 luglio i centri estivi dedicati ai bambini e ragazzi (dai 6 ai 14 anni) del territorio

Firenze

Dedicati ai bambini del territorio di Signa, i centri estivi 2020 prendono il via il prossimo 6 luglio. L’amministrazione comunale infatti sta lavorando da settimane all’organizzazione dei campi estivi per ragazzi dai 6 a 14 anni e, proprio in questi giorni, ha concluso la sottoscrizione delle convenzioni con le associazioni aderenti.

Sostenuti dai fondi comunali unitamente ai fondi PEZ erogati dalla Regione Toscana e dai fondi ministeriali di cui al DM del 25 giugno scorso, i centri estivi ESTATE IN GIOCO a Signa sono organizzati da realtà educative del territorio che hanno risposto all’avviso pubblico esprimendo la propria manifestazione d’interesse: si tratta infatti di associazioni specializzate nell’educazione infantile e nell’organizzazione di attività ludico-ricreative per bambini di ogni età, ma anche di storiche società sportive, cooperative ed interessanti realtà culturali.

“L’offerta dei centri estivi si presenta più ricca rispetto agli anni precedenti dal momento che hanno aderito numerose associazioni del territorio”, afferma l’assessore alla Pubblica Istruzione Gabriele Scalini. “Attraverso i fondi stanziati dal Comune, dalla Regione e dallo Stato siamo riusciti a mantenere molto contenute le rette (a fronte di un significativo aumento dei costi di igienizzazione e del personale) ed abbiamo ampliato le offerte educative”.

“Ultima novità sono le date”, prosegue l’assessore. “Alcune proposte infatti proseguiranno fino
alla prima metà di agosto e, compatibilmente con le esigenze della scuola, è possibile che si possano prorogare fino a metà settembre. Siamo consapevoli della situazione di grande difficoltà delle famiglie che in questi mesi hanno dovuto gestire lavoro, educazione ed istruzione dei figli in solitudine e speriamo in questo modo di offrire un contributo per riconquistare la normalità”.

“Un ringraziamento, infine, all’ufficio scuola, che, in una situazione molto complessa, è riuscito a garantire un servizio completamente rinnovato con la massima attenzione per la sicurezza dei bambini e la qualità dell’offerta ludico-educativa”, conclude l’assessore Scalini.

Sabato 27 giugno sono state aperte le iscrizioni allo Studio Culturale Campi Danza asd (via Pistoiese n. 135/B – Signa). Il centro estivo è organizzato per 2 settimane dal 06/07 al 17/07 con orario 8.00 – 17.00 ed i genitori potranno iscrivere il bambino ad una o due settimane di campus, con orario full time o metà giornata. Saranno accolti in tutto 15 bambini nella fascia d’età 6 – 11 anni e si svolgeranno attività sia all’aperto che in spazi interni, con laboratori artistici e di manualità realizzati da educatori sportivi: creazione di murales dipinti con l’uso del corpo e materiali vari; attività di giardinaggio; giochi classici, storicizzati nella memoria di ogni persona, come la corsa con il sacco o la caccia al tesoro; lezioni di danza hip -hop e danza moderna per bambine e bambini; proiezione di film e laboratori per la realizzazione di piccoli lavoretti artigianali.

Al via anche da mercoledì 1 luglio la possibilità di segnare i bambini al centro estivo Campus Lab: giocare con il sapere (c/o Scuola dell’Infanzia Don Milani, via Tifariti – Signa) organizzato per moduli settimanali dal 06/07 al 07/08 con due fasce orarie, una la mattina e l’altra il pomeriggio. Il campus è pensato come un’azione educativa mirata, un’esperienza attraverso cui rapportarsi alle potenzialità individuali di ciascun bambino/ragazzo per valorizzarne le differenze e trasformarle in risorse, favorendo il raggiungimento dell’autonomia e della consapevolezza. Un vero e proprio campus school in cui portare avanti i compiti estivi in compagnia ma anche divertirsi con laboratori creativi e originali atti a favorire l’apprendimento e sviluppare il piacere di sapere. La metodologiautilizzata prevede infatti la riflessione meta cognitiva, ossia la conoscenza dell’attività cognitiva del bambino in azione; lavori in piccoli gruppi per favorire il confronto e stimolare la cooperazione tra pari; attività ludico-educative volte all’apprendimento attraverso il gioco e il divertimento.

Infine, da giovedì 2 luglio l’apertura delle domande d’iscrizione al centro estivo Multisport, organizzato da UISP | Sportpertutti. Messo in opera presso la sua sede originale, la scuola primaria Leonardo da Vinci (via Roma, 30 – Signa), il campo si profila come un’esperienza rivolta a bambini 7 – 11 anni e si struttura su due turni per tre settimane – dal 13/07 al 31/07 – con orario diurno dalle 08.00 alle 17.00. Un’esperienza importante di socializzazione, ma anche un modo efficace per ri- approcciarsi al movimento e allo sport dopo la reclusione obbligata data dal lockdown: giochi mirati, volti alla sperimentazione e alla conoscenza delle discipline sportive, unitamente ad attività quotidiane orientate a promuovere e favorire uno stile di vita sano e corretto, sono il fil rouge che lega le giornate di attività del campus Multisport.

“Siamo davvero felici di offrire questa opportunità ai bambini e soprattutto alle loro famiglie che, dopo mesi tanto difficili, possono ricominciare a guardare alla consueta quotidianità”, conclude il sindaco Giampiero Fossi.

Sul sito del Comune di Signa , tutte le informazioni necessarie (www.comune.signa.fi.it)

Lascia un commento