Siena: il tè bolle nel samovar mentre il pittore racconta i segreti delle miniature

Arte, Siena

Sarà Francesco Mori, pittore e storico dell’arte, ad inaugurare il cartellone di eventi culturali “Il Duomo dei Senesi” con il primo “Il Saloncino – Un tè all’Opera”Domenica 15 gennaio 2017 a partire dalle ore 16 nella Sala delle Statue del Museo dell’Opera sarà infatti possibile partecipare alla conferenza dal titolo: “I segreti dell’antica miniatura senese: viaggio nei materiali e nello stile dei corali medievali dell’Opera della Metropolitana di Siena” e degustare pregiati tè provenienti da tutto il mondo in un’atmosfera che richiamerà i circoli culturali inaugurati da Vittorio Alfieri proprio all’interno del Museo dell’Opera.

I colori delle antiche miniature sono un mondo affascinante. Pietre, sostanze animali e piante tintorie sono la materia che dà vita alle preziose e rare figurazioni che rendono uniche le secolari pergamene collezionate nelle teche della Libreria Piccolomini. Nel pomeriggio, dedicato al “Saloncino”, mentre i preziosi tè bolliranno nel samovar, Francesco Mori preparerà alcune delle tinte vegetali usate dagli antichi miniatori, seguendo le ricette medievali del manuale trecentesco noto col titolo di “De arte illuminandi”. Conosceremo praticamente le proprietà cromatiche dell’iris germanica, dell’erba gualda, delle noci di galla e di altre essenze. La conferenza si chiuderà con una piccola anteprima sul corso di miniatura medievale che si svolgerà il 9, 10 e 11 febbraio nella splendida cornice della Libreria Piccolomini.
L’appuntamento è a numero chiuso, si consiglia la prenotazione 0577/286300 – opasiena@operalaboratori.com

 

Lascia un commento